Maggio 30, 2024

Valuta messicana su nuovi record di 8 anni rispetto al dollaro

Anche se pochi giorni fa la banca centrale del Messico ha tagliato i tassi di interesse, la corsa della valuta messicana sta andando avanti. Tanto che nella giornata di giovedì, ha raggiunto il punto più alto degli ultimi 8 anni.

I driver della valuta

messico valutaMa cosa sta spingendo il peso rispetto al dollaro? Fondamentalmente è il fatto che i tassi di interesse reali nel Paese sono i più alti del continente, e questo favorisce la strategia di carry trade.

Nell'ultima riunione la Banxico ha tagliato il costo del denaro di 25 punti base, portando così i tassi di interesse all'11% perché l’inflazione annua è scesa al 4,40% a febbraio. La banca centrale ha effettuato la prima manovra accomodante dopo 7 riunioni in cui aveva congelato illivello dei tassi. Nonostante questo taglio però, il differenziale rimane ancora molto elevato, ed anche se la banca centrale continuerà a sforbiciare il costo del denaro, questa situazione continuerà a durare ancora, favorendo la valuta messicana.

Suggerimento: se vi piace negoziare le valute, potreste trovare interessante l'indicatore chaikin money flow come funziona.

La corsa sui massimi dal 2016

Si è così creato un ambiente favorevole per il peso messicano, che ha continuato a rafforzarsi rispetto al dollaro, al punto da aggiornare i massimi degli ultimi 8 anni. Il cambio USDMXN è sceso infatti a 16,51, come non si vedeva dal 2016, e i segnali trading gratis in tempo reale continuano a puntare sulla valuta messicana.
Se consideriamo gli ultimi 12 mesi, il rapporto di cambio tra dollaro e peso è quasi sceso del 10%.

Gli altri fattori rialzisti

Ma il peso viene spinto anche da altri fattori. Anzitutto le misure di austerità fiscale varate del presidente Manuel Lopez Obrador, che hanno contribuito alla stabilità della valuta nazionale, in un contesto di tensioni con settori dell'élite imprenditoriale.
La valuta messicana viene favorita anche dalle rimesse record dagli Stati Uniti, dalla robusta crescita economica e dall’aumento degli investimenti da parte delle fabbriche. I miglioramenti della crescita economica messicana sono confermati dal miglioramento del’indicatore della fiducia dei consumatori, salito a 47,3 a marzo, un livello che non si vedeva da febbraio 2019.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *