Jobiri: i vantaggi dell’Executive Coaching

Jobiri: i vantaggi dell’Executive Coaching

I professionisti di Jobiri, primo consulente di carriera digitale che si avvale dell’Intelligenza Artificiale per aiutare i professionisti a ottimizzare e mettere a fuoco il proprio percorso professionale, illustrano i vantaggi dell‘Executive Coaching, ovvero il Career Coaching riservato al management aziendale.

Milano, novembre 2022 – Anche manager, dirigenti e amministratori delegati in molti casi hanno bisogno di qualche professionista che li affianchi e li indirizzi durante il percorso della propria carriera: per questo motivo nasce l’Executive Coaching, una tipologia di Career Coaching che si rivolge proprio alle figure che si occupano del management aziendale.

Come spiegano gli esperti di Jobiri, primo career advisor basato sull’AI, l’Executive Coaching offre ai professionisti numerosi benefici, in particolare in situazioni come la presenza di ostacoli nel raggiungimento dei goal aziendali o la difficoltà a gestire cambiamenti importanti. L’Executive Coaching, sottolineano gli specialisti di Jobiri, non è utile però solo in caso di criticità, ma può essere di supporto anche per migliorare la capacità di comunicare e gestire le relazioni all’interno del gruppo di lavoro, potenziare la capacità di leadership e trovare nuove soluzioni per la prevenzione e la risoluzione dei conflitti, sia interni che esterni, per esempio con clienti e stakeholders. 

L’Executive Coaching è vantaggioso sia per il singolo professionista che per l’intera organizzazione aziendale. Nel primo caso, i benefici di questa tipologia di Career Coaching si traducono in un miglioramento delle performance di manager e dirigenti, anche grazie all’acquisizione di una maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri punti di debolezza, in una migliore gestione della comunicazione e della risoluzione dei problemi all’interno del team, nell’acquisizione di nuove competenze, nel potenziamento della abilità di leadership e nel perfezionamento della capacità di discernere atteggiamenti e azioni costruttive da quelli che invece hanno un effetto negativo su tutta la squadra di lavoro.

Per quanto riguarda, invece, l’impatto positivo dell’Executive Coaching sull’azienda nel suo complesso, secondo i professionisti di Jobiri, se manager e dirigenti scelgono di affidarsi a un Career Coach riusciranno a raggiungere gli obiettivi strategici di business non solo in tempi più brevi ma anche con maggiore efficienza. Se il personale deputato al management aziendale è più consapevole e attento alla comunicazione, inoltre, anche il dialogo e il confronto tra i dipendenti sarà migliore, il che ha conseguenze molto positive, tra cui in primis l’incremento della produttività e il miglioramento generale delle performance. Non solo: dal momento che l’Executive Coaching riguarda anche una gestione ottimale dei cambiamenti, chi è a capo dell’azienda collaborerà più facilmente con i colleghi per trovare insieme soluzioni efficaci per affrontare eventuali problematiche in modo facile, veloce e senza intoppi

Fonte: www.jobiri.com/executive-coaching-destinatari-e-benefici/