Degrado e ripristino dei valori morali

 

Sabato 26 novembre in una fredda giornata novembrina ma rallegrata dal mercatino rionale, i volontari de La Via della Felicità hanno donato i loro libretti in zona Q 4 a Latina. Quest’ opera ha una sua storia. Era il 1981 quando è stata scritta dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, che aveva capito che è arduo vivere felici in una società in cui è costante il decadimento dei valori morali. 

 
E’ sotto gli occhi di tutti, infatti,  lo sfacelo che questo provoca: la criminalità  e l’uso di droga aumentano costantemente ,le famiglie sono allo sfascio e c’è  la guerra  in più di un paese.
 L.Ron Hubbard  scrisse  così La Via della Felicità che può essere considerato il primo codice morale basato interamente sul buon senso. Contiene 21 precetti fondamentali che indirizzano una persona verso una condotta più etica e perciò più felice.
 Ovunque arrivi La Via della Felicità vengono ripristinati la tolleranza e la fiducia. Inoltre si assiste ad un calo della criminalità e del consumo di droga attuando pienamente ciò che c’è  scritto alla fine del librio. “Non devi far altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto”.
 Ha detto ancora L:Ron Hubbard, il fonfatore di Scientology: “Tu sei importante per gli altri. Ti ascoltano. Puoi influenzarli. La felicità e l’infelicità delle persone che conosci è importante per te.Usando questo libro puoi, senza troppe difficoltà, aiutarli a sopravvivere e condurre una vita più felice.”
 La Via della Felicità è stata accolta con benevolenza anche dagli abitanti di Latina a riprova che questa è la rotta corretta da seguire in questo mare infuriato.
 
Per maggiori informazioni 3775534347 oppure www.laviadellafelicita.org