Hpnos inventa la puzzleart.

Roma – La fame aguzza l’ingegno e l’arte risulta sempre meno fruibile per le tasche degli Italiani ,ci ha pensato l’artista informale hypnos a trovare una soluzione divertente. Il noto artista romano che al secolo si chiama Gilberto Di Benedetto ( hypnos) ha trasformato le sue opere più importanti in puzzle, e chi vuole portarsene a casa qualcuna che oggi ha quotazioni importanti acquista una scatola con la riproduzione in puzzle dell’opera e ha la possibilità partecipando ai puzzle party organizzati da hypnos.
In pratica durante questi eventi i partecipanti devono ricomporre i puzzle dell’opera in più velocemente possibile i primo e piu’ veloce si aggiudica il lavoro di hypnos gli altri partecipanti si porteranno a casa il puzzle con firma del noto artista informale.Intervistato su questa sua idea hypnos che e’ anche uno psicologo e uno psicoterapeuta ha affermato: “Negli adulti i benefici sono diversi, sicuramente i puzzle stimolano la mente, la tengono allenata e dunque giovane, ma agiscono anche da anti-stress permettendo distogliere la mente dai pensieri negativi per concentrarsi su un hobby bello, creativo, rilassante.In tempi di pandemia la puzzle art potrebbe essere un piccolo.contributo a ridurre i sintomi riconducibili al disturbo post traumatico da stress causato dalla pandemia.Da questa idea conclude hypnos io e un importante regista televisivo stiamo studiando un formato da proporre alle TV mondiali.