Donate migliaia di copie de “La Via della Felicità” ai modenesi

Donate migliaia di copie de “La Via della Felicità” ai modenesi

Il 18 e il 26 novembre, i volontari della sezione locale della Fondazione “La via delle felicità” hanno distribuito centinaia di copie dell’omonimo libretto in Piazza Roma e al Mercato Albinelli, A Modena.

 “La Via della Felicità” è un codice morale, non religioso, basato sul buon senso che presenta 21 precetti, regole di comportamento.

 Per citarne alcuni: “Abbi cura di te stesso”, “Evita il libertinaggio, “Rispetta ed aiuta i tuoi genitori”, “Da’ un buon esempio”, “Non fare niente di illegale”, oltre a “Rispetta la fede religiosa degli altri”, molto attuale se si considerano i conflitti religiosi che coinvolgono etnie e nazioni. 

 Nel corso dei suoi 42 anni di presenza a Modena, la Missione della Chiesa di Scientology ha patrocinato la donazione di migliaia di copie ai modenesi, di fatto contribuendo a cambiare il futuro di questa città unica nel suo genere.

 Nel 1981, L. Ron Hubbard, avendo notato che al mondo moderno mancava un codice morale adeguato a una società in rapido cambiamento e caratterizzata dall’uso di tecnologie avanzate, “La Via della Felicità” ha colmato la lacuna, fornendo norme che invitano le persone di tutte le fedi e anche coloro che non ne hanno alcuna ad agire in armonia per creare un mondo migliore. 

 In totale, nel mondo, sono state distribuite più di 100 milioni di copie in 97 lingue, col risultato che leader locali e nazionali hanno emanato riconoscimenti ufficiali coi quali ringraziano la Fondazione La Via della Felicità per aver instillato nelle comunità in cui sono state distribuite un maggior rispetto e pace. 

 Nel tempo sono stati prodotti 21 annunci di pubblica utilità che promuovono i precetti del codice e anche un film che li illustra ampiamente e che ha ottenuto importanti apprezzamenti.