Aprile 18, 2024

Criptovalute, botto di inizio anno: la SEC sta per autorizzare l’ETF Spot

Sprint di inizio anno per il settore delle criptovalute. Sono ore di grande attesa, perché alcuni rumors riportano che la SEC (la Consob americana) sta per dautorizzare ufficialmente l’emissione dei primi ETF Spot Bitcoin.

La notizia tanto attesa sulle criptovalute

Secondo Reuters, l’Authority potrebbe autorizzare tra oggi e domani l’immissione sul mercato degli ETF Spot, che a quel punto avverrebbe la prossima settimana. Sono interessate circa una dozzina di società di gestione del risparmio, che negli ultimi mesi hanno avanzato domanda in tal senso. Settimana scorsa, alcune di esse hanno presentato alla SEC la documentazione che serve a dimostrare che il trading su ETF Spot sarà liquido ed efficiente.

Insomma, ormai non ci sono più ostacoli ad un’approvazione che il mercato sta aspettando da diversi mesi, durante i quali la pressione sulle SEC è progressivamente aumentata.

La spinta al settore

L’ormai imminente approvazione degli ETF Sport da parte della Securities and Exchange Commission rappresenterebbe una vera svolta per le criptovalute. Gli ETF Spot, a differenza di quelli basati su contratti Futures, replicano in maniera diretta l’andamento dell’asset sottostante. In pratica, un ETF “spot” segue il valore di Bitcoin, quindi sarebbe come detenere  BTC, anche se fisicamente lo detiene chi ha emesso la cedola dell’ETF.

Va da sé che l’approvazione aprirebbe nuove opportunità di investimento e renderebbe Bitcoin più legittimo tra le istituzioni finanziarie tradizionali. Per fare un esempio, gli investimenti in oro hanno visto un grande afflusso dopo l’introduzione degli ETF basati sul metallo prezioso.

NB. Le criptovalute possono essere negoziate anche sui Broker opzioni binarie Italia.

Il prezzo vola

Questa svolta imminente ha dato la spinta al Bitcoin. La regina delle criptovalute ha sfondato il muro dei 45mila dollari, raggiungendo il livello più alto da marzo 2022. Questo migliora ulteriormente la già brillante performance della valuta digitale, che ha guadagnato oltre il 150% in un anno (occhio alle formazioni three black crows & white soldiers pattern).

Ma l’intero settore delle criptovalute ne sta beneficiando. Anche Ethereum è salito spingendosi fino a 2.400 dollari (nell’ultimo anno ha guadagnato oltre il 90%).

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *