Luglio 12, 2024

La pompa per il pene, meglio conosciuta anche come “pompetta” per ingrossare il pene è costituita da una cavità plastica a forma di fallo e da un dosatore di pressione. Invenzione dei tempi moderni, la pompa per il pene permetterà anche ai meno dotati – o ai più desiderosi di avere un fallo enorme – di aumentare la propria performance sessuale. Essendo questa una invenzione dei giorni nostri – sebbene non si escluda che in passato qualcuno abbia provato ad allungare il proprio membro -, il suo sviluppo è recente. Numerose sono state le trasformazioni e le evoluzioni che questo semplice e pratico oggetto ha avuto. Una, tra le tante, è il passaggio da una complessa usabilità dei primi prodotti ad una veloce ed agile utilizzabilità degli oggetti più moderni. Complessivamente, se dovessimo fare un bilancio finale di questo giocattolino sessuale, potremmo dire che si è imposto come validissima alternativa alla chirurgia estetica – ovvero alle operazioni chirurgiche per allungare o ingrossare il pene, che oggi rimangono comunque rischiose – oppure come un sostituto accettato delle medicine – in particolare, delle pillole che ingrossano e allungano il fallo.
 

Chiedetemi una Pompa per il Pene

 
Numerose varianti caratterizzano l’oggetto in questione. Si va da una pompetta per il pene in miniatura – con capacità identica ad una di grandezza normale – ad una pompa di dimensioni giganti, per i più dotati. Esistono – poi – numerose  svariate colorazioni di questo giocattolo sessuale: dall’involucro trasparente agli involucri colorati, dalla cavità stimolante e vibrante alla cavità statica e immobile. Per i più ambiziosi è possibile abbinare la pompa per il pene con una cavità dall’aspetto vaginale, in modo tale da rendere l’inserimento più piacevole da un punto di vista qualitativo.  Esistono varianti più adatte ai meno esperti – ovvero per coloro che si sono addentrati in questo meraviglioso mondo – ma anche tipologie di pompa per il pene più variegate e con molti accessori in più – per coloro che sono già da molto tempo in questo fantastico ambiente. E’ possibile anche individuare due ulteriori tipologie di questo giocattolino. La prima è caratterizzata da una vibrazione, che voi potrete attivare a vostro piacimento; la seconda – invece – è senza vibrazione e sicuramente è più adatta per coloro che sono legati alle tradizioni, o per tutti quelli che non desiderano troppi gadget in più rispetto al normale.
 

Spendere il Giusto

Vari sono i prezzi per questi oggettini. Le opzioni – generalizzando – vanno da poche decine di euro per una pompa per il pene senza comfort addizionali – ma comunque piacevolissimi – ad un centinaio di euro per una pompa – invece – dotata di una miriade di opzioni, come per esempio la vibrazione, l’interno simile ad una vagina oppure un aspetto sgargiante, con colori simpatici e/o trasparenti, materiali di qualità e benessere sessuale generale più diffuso. Ovviamente, qualora voi sceglieste la pompa con un prezzo più alto, rimarreste molto soddisfatti, proprio perché  – e qui non è un caso – più spenderete e maggiormente beneficerete di un ingrossamento/allungamento del pene. Detto in altri termini, la vostra spesa sarà proporzionale alla lunghezza del vostro pene! Ovviamente, stiamo scherzando. Quello che vorrei farvi notare è che – qualunque somma deciderete di investire in questo superbo acquisto – rimarrete obbligatoriamente soddisfatti e niente potrà fermarvi dall’essere gli uomini più dotati sulla faccia della terra!
 

Ottimi Consigli, Elevata Prestazione

L’esperto di pompe per il pene consiglia vivamente di utilizzare questo oggetto abbinato ad un qualunque tipo di lubrificante, in maniera da facilitare l’entrata ed uscita del vostro pene nella cavità del giocattolo. Di lubrificanti ne esistono svariate combinazioni in commercio: sceglierete – quindi – quella che presenta il grado di profumazione o di scivolosità che più si addice al vostro gusto. Perché non provate una pompa per il pene con un lubrificante al sapore di frutta?

Related Post