Giugno 22, 2024

Regali bio? Scopri i cesti di Bennati

Natale all’insegna del bio, anche nei regali. Ma dove trovare le idee giuste? Ci pensa Bennati, proponendo una serie di prodotti alimentari biologici, da condividere e regalare alle persone care, parenti e amici, o a clienti, dipendenti, aziende partner e collaboratori 

Milano, dicembre 2022. Mancano poche settimane al Natale e il conto alla rovescia è iniziato. La domanda, che si ripropone ogni anno (come da tradizione), è: come sorprendere le persone care con un regalo originale? La risposta è di Bennati, con un’ampia scelta di prodotti alimentari biologici della tradizione italiana, derivanti da agricoltura biologica, attenta all’ambiente e al benessere.

Il cesto 100% bio

Una proposta è, quindi, quella del cesto natalizio 100% regalo bio, “Biologica”. Cosa include questo cesto natalizio bio? 

Il panettone biologico classico Vergani, incartato a mano, il Parmigiano Reggiano 24 Mesi biologico, il cioccolato di Modica I.G.P. biologico, lenticchie, cotechino e una selezione di condimenti (sempre bio), dall’olio extravergine di oliva, ai sughi e all’aceto balsamico di Modena IGP. 

Le altre proposte bio di Bennati

Ma non solo: in questo 2022, ci sono anche cinque novità a catalogo, ovvero le penne e le spirali bio del Pastificio Zara, fondato nel 1898 con una storia importante, essendo riuscito a portare avanti la tradizione pastaia italiana. Le penne bio del pastificio si trovano nel cesto “Amore a prima vista”, mentre le spirali biologiche nel cesto “Sogno del Goloso”.

Ancora, i sedani e i fusilli bio di Pasta Girolomoni, pastificio marchigiano fondato da Gino Girolomoni, pioniere del biologico, intellettuale e soprattutto contadino, nato con l’obiettivo di restituire dignità alla terra e ai suoi guardiani. 

I fusilli si trovano nel baule “Biologica”.

Ultima imperdibile novità è l’olio extravergine di oliva Natura Sana Bio di Coppini: dal sapore pieno e fruttato, e dal profumo fragrante. Lo si trova, ad esempio, nel cesto “Halal Deluxe”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *