Massimo Paracchini espone a Miami

Massimo Paracchini espone a Miami

Massimo Paracchini avrà un’opera in video esposizione a Miami dal 28 novembre  al 10 dicembre 2022 durante l’Art Basel Week in una galleria nel mezzo del cuore artistico di Miami. Dalla sua fondazione nel 2002, Art Basel Miami ha attirato regolarmente più di 80.000 visitatori a Miami. Mentre la fiera ufficiale di Art Basel si svolge al Miami Beach Convention Center, la Miami Art Week comprende più di 20 fiere satellite e varie mostre in diverse gallerie d’arte. È una settimana vorticosa di arte, feste e networking internazionale presso Wynwood Art district al 219NW 23rd St, Miami  FL 33127 negli Stati Uniti D’America. Wynwood è uno dei quartieri più vivaci della città, solo pochi anni fa era un quartiere industriale di Miami, pieno di magazzini, oggi grazie  ad un’oculata riqualificazione urbana è diventato un vero paradiso terrestre per gli amanti della street art. Passeggiando per le strade di questo distretto si respira a pieni polmoni un fermento artistico e culturale che ha dato  vita ad uno dei quartieri più affascinanti e sorprendenti della città.

 

Anche questa volta l’opera  presentata alla mostra da Massimo Paracchini è  un lavoro informale, aniconico, una pittoscultura, intitolata “Kromohypnosis  Vortex  in  Pentachromia  before Big Bang ” e che vuole rappresentare proprio l’origine di tutte le differenze e le infinite sfumature nell’Universo rappresentate dai vari colori originati  dall’atomo – vortice e dal suo eterno movimento rotatorio, percepito dall’artista in psykotrance che con la sua sensibilità particolare, in una perenne estasi assoluta del pensiero e dell’anima, darà origine ad una nuova opera in grado di trasmettere al fruitore  sempre nuove sensazioni sia tattili che visive.

Anche questa  mostra  come quella a Palma di Maiorca  è  stata       organizzata  da    ArtBox.Groups  di Zurigo.    

Attualmente Massimo Paracchini ha in corso una mostra personale alla Galleria Nelson Cornici di Vercelli e diverse opere esposte alla Galleria Noli Arte di Noli (Sv).

Opera esposta a Miami:

Titolo:  Kromohypnosis  Vortex  in  Pentachromia  before Big Bang

Dimensioni:  70 x 100 x 7 cm

Tecnica mista su tela applicata

Anno 2021

Commento  all’opera proposta:

Vortex in Kromoexplosion, capace di espandersi all’improvviso, genesi dell’infinito, origine del kaos, della vita, dei differenti colori in perfetta synkromia e delle loro infinite vibrazioni cosmiche, dei diversi  flussi di energia cromatica; vortex da cui tutto ha avuto inizio, attraverso il  movimento rotatorio che nasce dalle torsioni dinamiche, generate da un atomo primordiale, infinitesimale, da cui prendono vita tante e infinite sfumature dell’esistenza e del mondo, percepite dall’artista visionario, dalla sua energia psichica profonda, in eterna psykotrance attiva, cioè in uno stato di estasi assoluta del pensiero e dell’anima, che sa cogliere ogni volta tutta la complessità del tetracromatismo psykedelico trascendentale dell’Universo caotico, vibrante, multiforme, in grado di trasmettere sempre tutte le differenti sensazioni tattili e visive.

Dall’onda adimensionale di energia primordiale fluente e vibrante in kromoexpansion si origina il tutto, atomizzato dalla coscienza a partire da un punto centrale che nel suo movimento totalmente libero e in rapida espansione darà origine al vortex, produttore di sempre nuovi Kosmos ordinati,  puntualmente trasfigurati dagli abissi profondi dell’anima e della mente creatrice dell’artista in psikotrance che viene proiettato all’improvviso in una dimensione totalmente estatica fuori dal tempo e dallo spazio ordinari.

E’ sempre necessario per ogni artista ricercare e accostare una serie di colori che si influenzano a vicenda e trovare, attraverso una Psykotrance attiva, degli accordi o dei contrasti simultanei tra essi, riscoprendo così in ogni opera una perfetta synkromia che suggerisca sempre sia armonia  che dinamismo globale in evoluzione. Ogni colore,  che sia caldo o freddo,  saprà innescare ogni volta infinite emozioni e reazioni in chi lo osserva.

Da un punto centrale il colore si espande all’infinito o in direzione rettilinea o curvilinea con movimento rotatorio, generando una vera Kromoexplosion che tutto travolge e trasfigura come in un vero Big Bang artistico che darà origine ad uno dei tanti  Universi possibili attraverso una vera e propria Kromoenergy che si atomizzerà per dare forma ad una  visione totalmente nuova.

La forza centrifuga e quella centripeta sono due forze contrapposte fondamentali che generano il movimento e il dinamismo continuo dell’Universo intero.

Deflagrazioni in Kromoexplosion alchemiche  che nascono dagli abissi profondi dell’anima e della mente creatrice dell’artista in  Kromotrance e che  si diffondono ovunque con energia cromatica infinita, travolgendo ogni forma conosciuta, disgregandola e transatomizzandola per proiettarla nuovamente verso un altro Kaos primordiale nell’alba iperdimensionale fluente e vibrante della ri-genesi artistica.

Vortex in Kromoexplosion, puri flussi di energia cosmica da cui tutto ha avuto origine attraverso un movimento rotatorio che nasce dalle torsioni dinamiche generate da un punto centrale,  quando dal Kaos del Free Sprinkling Overflowing e Sparkling si darà vita alla nuova forma astratta, curvilinea e in eterno movimento evolutivo.

Da “Eidetica Trascendentale dell’Arte” di Massimo Paracchini

https://www.primapaginanews.it/articoli/arte-massimo-paracchini-in-videoesposizione-a-miami-517395

https://www.imgpress.it/istantanea/massimo-paracchini-espone-a-miami/

https://primavercelli.it/cultura/paracchini-espone-unopera-in-una-mostra-a-miami/

https://vercellioggi.it/cultura/arte-massimo-paracchini-espone-a-miami/

https://www.virgilio.it/italia/vercelli/notizielocali/paracchini_espone_un_opera_in_una_mostra_a_miami-70091431.html