La proposta di Putin a Erdogan per la Turchia come hub energetico

La proposta di Putin a Erdogan per la Turchia come hub energetico

Il presidente russo Vladimir Putin ha trovato una maniera elegante e inusuale per far arrivare il gas ai Paesi europei, i quali pur dovendolo boicottare per “ordini di scuderia” (vedasi Bruxelles) vorrebbero o dovrebbero comunque acquistarle per non mandare la propria economia a gambe all’aria. Ha proposto al presidente turco Recep Tayyip Erdoğan di costruire nel suo Paese un hub energetico che potrebbe servire non solo il Vecchio Continente, ma anche altre zone vicine. Come primo passo si potrebbe utilizzare il gasdotto TurkStream, ma come suggerito dal ministro turco dell’Energia Fatih Dönmez si potrebbero connettere all’hub pure i gasdotti di Azerbaigian, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Oman o Israele; infatti sembrerebbe necessario aggiungere altri gas a quello russo per motivi sia tecnici che politici, perché forse i membri UE non possono acquistare i prodotti di Gazprom sebbene provenienti da un altro Paese, dunque bisogna “miscelare” il combustibile con altri gas per poi potergli mettere l’etichetta di “made in Turkey”. Ma questo è solo uno dei vari aspetti tecnici che gli specialisti turchi insieme a quelli russi dovranno analizzare e risolvere per avviare concretamente il progetto. Rimane comunque qualcosa di assolutamente fattibile ed estremamente interessante per il “sultano” Erdoğan, che grazie ad esso potrebbe recuperare il prestigio intaccato dall’inflazione galoppante e dai mancati successi come mediatore nel conflitto ucraino. E i vantaggi economici che deriverebbero dall’essere il nuovo hub energetico dell’Europa sono evidenti ed enormi, ma Ankara non può dirlo a voce troppo alta, ma deve giustificarsi dicendo di farlo anche e soprattutto nell’interesse del continente europeo. Il ministro degli Esteri Mevlüt Çavuşoğlu ha affermato che non è interesse della Turchia lasciare che l’Europa si indebolisca, ma al contrario Ankara vuole essere di aiuto per uscire dalla crisi energetica.
FONTE: https://strumentipolitici.it/la-turchia-come-hub-per-il-gas-russo-in-europa-erdogan-ha-tutto-da-guadagnarci/