“Fortune Italia”, Alessandra Ricci nella classifica delle “50 Most Powerful Women 2022”

“Fortune Italia”, Alessandra Ricci nella classifica delle “50 Most Powerful Women 2022”

Alessandra Ricci guida SACE dalla scorsa primavera. Romana, classe 1969, è considerata un’esperta nella finanza internazionale d’impresa.

Alessandra Ricci

“MPW Italia 2022”: Alessandra Ricci nella lista di “Fortune Italia”

Alessandra Ricci, Amministratore Delegato di SACE – controllata del MEF specializzata nel sostegno all’export e all’internazionalizzazione – è stata inclusa da “Fortune Italia” nella classifica delle 50 donne che nell’ultimo anno si sono rese protagoniste di un cambiamento culturale e sociale nel proprio settore di competenza. A selezionare le personalità che nel 2022 si sono maggiormente distinte nell’affrontare le sfide lanciate dagli scenari globali un Advisory Board indipendente, composto da manager, avvocatesse e giornaliste, che ha valutato le candidature raccolte dalla rinomata rivista di business. Per “Fortune Italia”, che da oltre 20 anni accende i riflettori sulle migliori energie femminili del Paese, le “50 Most Powerful Women 2022” riassumono il percorso compiuto verso una società più meritocratica. Nell’elenco stilato per la 25esima edizione, oltre ad Alessandra Ricci, personalità come Miuccia Prada (Prada), Samantha Cristoforetti, Cristina Scocchia (Illycaffè), Melissa Ferretti Peretti (Google Italia) e Chiara Ferragni. Diverse le rappresentanti del mondo dello sport, come Federica Pellegrini e Bebe Vio.

Alessandra Ricci: la carriera fino al ruolo di AD di SACE

Originaria di Roma, classe 1969, Alessandra Ricci è stata nominata alla guida di SACE la scorsa primavera. Per la manager il ruolo di AD rappresenta l’apice di una carriera costruita all’interno della società assicurativo-finanziaria del Ministero delle Finanze. Laureata in Economia e Commercio all’Università Luiss di Roma, avvia la sua carriera in Mediocredito Centrale: qui per dieci anni si specializza nel Project Financing per progetti internazionali in Europa e nei mercati emergenti. L’ingresso in SACE risale al 2005: il contributo alla crescita dell’azienda è tale che da lì a pochi anni arriva a ricoprire l’incarico prima di Chief Business Officer e in seguito quello di Chief Marketing & Underwriting Officer. Dopo una parentesi di tre anni come Amministratore Delegato di SIMEST (2017-2020), ex controllata del Gruppo, nel 2020 Alessandra Ricci rientra in SACE come Responsabile del Programma Garanzia Italia e Green New Deal. Due anni più tardi, esattamente il 18 maggio, arriva la nomina come Amministratore Delegato e Direttore Generale per il triennio 2022-2024. Tra i primi risultati il lancio di Garanzia SupportItalia, il nuovo strumento nato per sostenere le aziende italiane alle prese con il caro-energia e le ripercussioni economiche del conflitto ucraino.