Guida alla scelta della piscina da giardino: i consigli di Lovebrico

Guida alla scelta della piscina da giardino: i consigli di Lovebrico

Interrate, fuori terra, rotonde, ovali, rettangolari, con o senza rinforzi metallici: numerose sono le piscine da giardino presenti oggi sul mercato, ognuna con le sue caratteristiche. Come scegliere quella più giusta? Ecco la guida Lovebrico per trovare la piscina perfetta.

Milano, giugno 2022Chi non ama l’idea di una piscina nel proprio giardino? Un angolo di ristoro nel quale intrattenere gli ospiti con giochi acquatici, far divertire i più piccoli e rilassarsi con una bella nuotata. Con l’arrivo dell’estate in tanti vorrebbero acquistare una piscina da giardino, ma orientarsi tra le proposte del mercato e conoscere gli aspetti principali da considerare per l’acquisto non è sempre facile. Ecco, allora, la guida di Lovebrico per scegliere al meglio e trovare la piscina perfetta per il proprio giardino!

La prima domanda a cui rispondere sarà: piscine interrate o fuori terra? Anche se spesso alzano il valore economico della casa, le piscine interrate necessitano di autorizzazioni, hanno tempi lunghi di installazione, sono più costose e richiedono una manutenzione costante. Meglio optare per una soluzione fuori terra: niente scavi nel terreno, installazioni lunghe e invasive e burocrazia, ed i costi sono molto più bassi

Quali sono i fattori da considerare nella scelta di una piscina fuori terra? Ecco i principali:

  • spazio a disposizione
  • dimensioni della piscina
  • forma
  • profondità
  • capacità

Fondamentale è scegliere la piscina in base a spazio e dimensioni del proprio giardino, ricordando che è necessario lasciare 1,5 m tra la vasca e le pareti della casa o le altre strutture e che il suolo su cui collocare la piscina deve essere liscio, regolare, e privo di linee, nonché caratterizzato dall’assenza di parcheggi e pozzi sotterranei

Riguardo alla forma, le piscine rettangolari risultano perfette per gli amanti degli sport acquatici perché rendono più divertente nuotare grazie alla loro profondità (1,40 – 1,50 m di altezza delle pareti); per rilassarsi in compagnia e far giocare i bambini in sicurezza, invece, è perfetta anche una piscina rotonda.

Quale modello scegliere? A seconda delle caratteristiche si potrà optare per:

  • piscine con telaio portante: più solide e resistenti grazie alla struttura di tubolari in acciaio;
  • piscine rigide: composte da pannelli rigidi in vari materiali (acciaio, legno, acciaio rivestito) e perfette per chi ama i modelli di grandi dimensioni;
  • piscine autoportanti: totalmente gonfiabili, più giuste per un uso occasionale e di puro divertimento;
  • piscine idromassaggio: gonfiabili con idrogetti d’acqua e perfette per trascorrere momenti rilassanti.

Dove acquistare il prodotto migliore? Su Lovebrico è possibile trovare piscine di ogni tipo e dimensione, ecco alcune delle soluzioni: 

  • Piscina Intex Frame Rotonda 366×76: piscina rotonda ideale per chi ha poco spazio.
  • Piscina da giardino piccola Bestway: modello rettangolare con telaio tubolare in acciaio e pareti molto resistenti in grado di proteggere dalle scottature solari.
  • Piscina montabile effetto pietra con oblò: forma ovale, liner ultra resistente in finta pietra, struttura tubolare in acciaio e oblò rinforzati sono le principali caratteristiche di questo modello.
  • Piscina idromassaggio Ibiza Spa Bestway: vasca gonfiabile per idromassaggio poco ingombrante e facile da montare, grazie al gonfiaggio automatico di 5 minuti. Acqua calda fino a 40°, sistema massaggiante e filtraggio continuo sono alcuni dei vantaggi di questo modello. 
  • Piscina Power Steel Rettangolare: modello rettangolare con struttura metallica tubolare, pareti in liner a tre strati estremamente resistenti (realizzate con tecnologia TRITECH™), scaletta, pompa di filtraggio e top copertura. 

Non resta quindi che scegliere la piscina più adatta al proprio giardino e alle proprie esigenze e tuffarsi!