Luglio 12, 2024

Devi porrti alcune domande per scegliere il tessuto giusto per la tua etichetta di abbigliamento.

Dove posizionerai l’etichetta sull’indumento? Ad esempio, se metti l’etichetta all’esterno dell’indumento, dovrai scegliere un materiale resistente.

L’etichetta avrà un contatto diretto con la pelle? È destinato agli articoli per bambini? In questo caso è bene scegliere materiali certificati.

Quanto è complesso il design sulla tua etichetta? Per una migliore visualizzazione di piccoli elementi è necessario utilizzare materiale ad alta densità. Se il tuo disegno contiene una copertura completa con il colore, devi sapere che l’inchiostro si staccherà dalle parti lucide del tessuto. Un’altra opzione è utilizzare tessuto e nastri precolorati, che potrebbero aumentare il costo. Per farti un ideea sui prezzi e sui vari materiali puoi andare su Dutch Label Shop, un sito dedicato alle etichette per vestiti personalizzate.

Qual è la tua idea dello standard che vorresti trasmettere ai tuoi clienti? Puoi scegliere un tessuto morbido per abiti delicati o cotone rivestito per uno stile urbano naturale.

La tua etichetta verrà tagliata fuori dal consumatore? Se l’etichetta avrà la possibilità di essere tagliata normalmente indicata con l’icona delle forbici si potrà scegliere un tessuto taffetà che darà una buona visualizzazione del testo ma avrà un prezzo inferiore.

La tua etichetta è per uno scopo generale e non richiede materiale costoso? Puoi usare poliestere semplice in bianco o nero.

La tua etichetta sta per essere stampata da entrambi i lati? Quindi è necessario considerare la trasparenza del tessuto

Quali opzioni di taglio puoi scegliere per le tue etichette di abbigliamento?

Taglio dritto / Taglio a fusibile

Questo tipo di taglio viene solitamente utilizzato quando l’etichetta viene cucita sull’indumento. Può essere cucito da un lato, da due lati opposti o dai quattro lati. In questo caso dobbiamo contare più spazio all’esterno del disegno come un margine di cucitura destinato a essere nascosto nel capo. Se i lati finali dell’etichetta saranno visibili, è necessario includerli nel disegno.

Taglio trapezoidale

Questo tipo è inteso per cucire nell’angolo dell’indumento. Entrambi i lati obliqui sono infilati nella cucitura. Solitamente utilizzato come etichetta con bandiera dal lato esterno dell’indumento.

Taglio diagonale: design speciale

Pieghe finali: le etichette delle pieghe finali consentono di aggiungere un’etichetta del marchio senza cucirla nella cucitura. Con questo tipo di piega gli angoli dell’etichetta non sono esposti alla pelle e hanno un effetto più morbido. Questi si trovano tipicamente nel collo degli indumenti di fascia alta.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *