BHLending: scopriamo il Board Of Directors dell’innovativa startup

BHLending è una startup innovativa, fondata da giovani under 35, che propone al mercato italiano una modalità di accesso al credito semplice e veloce, alternativo ai tradizionali canali finanziari: una piattaforma di Peer-to-peer Lending.

Il peer-to-peer lending di BHLending ha l’obiettivo di riunire in un’unica community soggetti privati e professionisti e diventare il più grande punto d’incontro virtuale d’Europa tra investitori, soggetti privati e PMI, soddisfando le esigenze di ogni tipo di investitore e richiedente.

 

Scopriamo chi sono i giovani creatori di questa innovativa startup.

 

PAOLO DIVIZIA: Chairman & Ceo

Paolo è il fondatore, presidente del BoD e CEO di BHLending, ed è la mente dietro la nascita del progetto BHLending.

Egli dopo una laurea in economia all’Università dell’Aquila, un MBA al Politecnico di Milano, nel 2019 decide di seguire un executive course presso il MIT di Boston sulla Blockchain ed Innovation e da qui nasce la sua grande passione per il Fintech.

Il suo background comprende esperienze lavorative in diversi campi, dalla pubblica amministrazione alla Consulenza del Lavoro all’Aquila, all’ambito finanziario e bancario a Milano, lavorando per diversi anni nei più grandi gruppi bancari del mondo come UBS, Societe Generale, Mediobanca, London Stock Exchange ed in Fintech svizzere come Swiss Crowd.

 

 

VALENTINA LAGASIO: BoD member Governance

Valentina Lagasio è consigliere indipendente di BHLending come esperta di corporate governance remunerazioni. È dottore di ricerca in Banking and Finance e attualmente docente di International Banking and Capital Markets preso l’università La Sapienza di Roma, dopo aver conseguito una laurea magistrale in Finanza sotto la supervisione della Professoressa Marina Brogi.

Valentina è membro di numerosi editorial board di riviste accademiche internazionali accreditate ed è autrice di articoli sul tema della gestione dei rischi bancari e finanziari, sulla corporate governance delle banche e delle società quotate. È inoltre socio dell’Associazione Italiana degli Industrial Risk Manager (AIFIRIM), per la quale è stata coordinatrice nazionale e membro di diverse commissioni (tra cui Relazione di Convalida dei Sistemi di Negoziazione Algoritmica e degli Algoritmi di Negoziazione; Cyber risk; Artificial Intelligence e Credit Risk Models; Covid-19 e governance bancaria). È guest editor di diverse special issue, tra cui “Environmental, Social, Governance: implications for businesses and effects for stakeholders” sulla rivista Corporate Social Responsibility and Environmental Management con il Premio Nobel R. Engle; M. Brogi e N. Cucari con la partecipazione del Joint Research Center della Commissione Europea.

 

 

GLORIA PIZZONIA: BoD Member Digital

Gloria Pizzonia è membro del Board of Directors di BHLending, responsabile per l’auditing.

Si laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche e si specializza prima in   Psicologia all’Università LUMSA poi in Psicoterapia presso la Scuola Cognitivo Comportamentale a Roma. Inoltre ha conseguito l’abilitazione professionale in ambito psicologico ed ha maturato un’esperienza particolare nel campo della tecnologia applicata alle scienze della formazione. La sua professione la porta a lavorare per diverse imprese famose nel panorama italiano e internazionale, come Randstad Italia e Valentino.

 

 

Digital Pr a cura di Blu Wom Milano – www.bluwom-milano.com – pressoffice@bluwom-milano.com