A2A, la manager Carlotta Ventura risponde alle domande di Utilitatis-Utilitalia

A2A, la manager Carlotta Ventura risponde alle domande di Utilitatis-Utilitalia

Intervistata da Utilitatis-Utilitalia, Carlotta Ventura ha parlato delle attività di A2A finalizzate a presentare i risultati raggiunti dalla Life Company nei territori in cui opera. Tali progetti includono i percorsi di confronto con le comunità, i Bilanci di Sostenibilità Territoriali e i tavoli multistakeholder.

Carlotta Ventura

Carlotta Ventura: “Molto importante per noi incontrare tutti gli stakeholder a cui ci riferiamo”

Il confronto con i territori, i Bilanci di Sostenibilità Territoriali e i tavoli multistakeholder come “esperienza molto positiva che abbiamo iniziato l’anno scorso in maniera strutturata”. Ne ha parlato Carlotta Ventura, manager a capo dell’area Communication, Sustainability and Regional Affairs di A2A, intervistata da Utilitatis-Utilitalia per la rubrica ESGoodNews: occasione per tracciare un quadro sulle iniziative della Life Company che prevedono “incontri sia nei territori tipici, in cui A2A è presente e consolidata da tempo, sia in aree nuove della nazione”. Il risultato è frutto del lavoro “fatto insieme agli stakeholder dei territori, quindi istituzioni locali, associazioni ambientaliste, clienti”, ha specificato Carlotta Ventura nell’intervista, evidenziando come sia “molto importante per noi incontrare tutti gli stakeholder a cui ci riferiamo e presentare i risultati concreti dell’impegno di A2A in queste zone”.

Giovani e sostenibilità nella riflessione di Carlotta Ventura

La dimensione della sostenibilità è inoltre coltivata da A2A con un occhio di riguardo verso le nuove generazioni. In che modo questo è realizzato? Come evidenzia la manager, sono diversi i progetti portati avanti in quest’ottica e in particolare spicca il Bilancio di Sostenibilità redatto insieme ai giovani della Generazione Z e presentato al Giffoni Film Festival 2022. “La nostra partecipazione al Giffoni e aver lavorato con i ragazzi a un Bilancio di Sostenibilità che parli il loro linguaggio e i loro toni è una tappa del nostro percorso”, così Carlotta Ventura ai microfoni di Utilitatis-Utilitalia: “Abbiamo deciso, a partire da quest’anno, di dare il palco alla Generazione Z e alla Generazione Alpha”, in modo da coinvolgere quei giovani definititi dalla manager come “i saggi attuali, sono quelli che oggi stanno affrontando il tema del cambiamento climatico con maggiore energia e forse anche maggiore preoccupazione”. Il lavoro compiuto insieme a loro, ha aggiunto Carlotta Ventura in conclusione, “va esattamente in questa direzione, vogliamo ascoltarli e aiutarli a essere ascoltati”.