Luglio 12, 2024

Cosa è la visura camerale e a cosa serve

Scopri il mondo della visura camerale con Mediaservice Group

visura camerale romaCon solo valore informativo, la visura camerale è un documento che, rilasciato in carta semplice, raccoglie tutte le informazioni legali, economiche ed amministrative riguardanti l’impresa specifica, presenti nel Registro Imprese e nel Rea. Non esiste un’unica visura camerale, bensì differenti tipologie in base alla natura giuridica dell’impresa. Diversa sarà infatti la visura camerale di una società di capitali rispetto a quella di una società di persone o di una impresa individuale.
Esistono tuttavia tre tipologie principali di visura camerale, le più conosciute, che sono:

  • la visura camerale ordinaria, con descrizione completa circa le informazioni legali, economiche e amministrative presenti nel Registro Imprese e nel Repertorio economico amministrativo
  • la visura camerale storica, che contiene gli stessi dati della visura ordinaria con in più gli eventi denunciati dall’impresa sin dal 19/2/1996;
  • la visura camerale per singoli blocchi informativi, la nuova tipologia di visura, a contenuto mirato, redatta secondo le esigenze del richiedente. Questa permette infatti di selezionare blocchi di informazioni su richiesta.

Visura Camerale Roma: i costi

Il costo della visura camerale dipende ovviamente da tanti fattori, dalla modalità di richiesta, da chi viene fatta la domanda di rilascio. Questo è un costo che si deve pagare solo se si richiede il rilascio del certificato camerale. La sola consultazione dei dati, invece, è gratuita. Ma guardiamo insieme i costi principali:

  • Visura camerale Imprese Individuali e altre forme: ordinaria 4,00€ – storica 5,00€;
  • Visura camerale Società di persone: ordinaria 4,50€ – storica 5,50€;
  • Visura camerale Società di capitale: ordinaria 7,00€ – storica 8,00€;
  • Certificato Anagrafico: 21,00€ fino a 100 righe (+16,00€ ogni 100 righe);

Per quanto riguarda invece copia di atti e bilanci, i costi sono:

  • Bilanci archiviati otticamente 4,50€
  • Atti archiviati otticamente 7,00€
  • Atti archivio cartaceo 5,00€ + 0,10 per pagina fotocopiata
  • Consultazione fascicolo 15,00€

Per quanto riguarda invece la richiesta Elenchi, i diritti di segreteria per richiesta elenco hanno un costi di 20,00€. C’è poi un costo per ogni nominativo estratto a seconda della tipologia di elenco:

  • Elenco con denominazione-indirizzo: 0,02€
  • Elenco con denominazione-indirizzo-attività svolta-codice attività: 0,06€
  • Elenco denominazione-indirizzo-attività svolta-codice attività–codice fiscale, numero di telefono se dichiarato: 0,12€
  • Elenco con imprese/persone: 0,16€

L’elaborazione di una visura camerale a Roma è la specialità di Mediaservice Group che, nella sua lunga esperienza, ha assunto un profilo di grande rilievo in tutto il territorio della capitale, divenendo punto di riferimento della maggior parte delle aziende, piccole e grande e di tantissimi professionisti privati che ricorrono al suo supporto per lo svolgimento di tutte le pratiche burocratiche.
Grazie alla disponibilità del personale che lavora da Mediaservice e alla sua preparazione anche in materia di gestione dei dati per vie informatiche, il lavoro svolto per la realizzazione delle visure camerali a Roma diviene sempre più preciso, più rapido e disponibile ad ogni richiesta. MediaService è accreditata da “Infocamere” come “sportello decentrato” alle C.C.I.A.A. anche per la deposizione di atti e bilanci sul registro delle imprese dalle camere di commercio nazionali.

Per informazioni non esitare a contattare i consulenti di Mediaservice Group allo 06 768545. Lo studio si trova in Via Cornelio Labeone 70, 00174 Roma.

Related Post