Aprile 20, 2024

Vignette massoniche di Sergio Sarri: la massoneria non è mai stata così divertente

Sergio Sarri è il vignettista satirico autore di due libri dedicati alla Massoneria. I libri di Sarri sono la prima testimonianza a fumetti scritta da un massone su questa antica quanto misteriosa istituzione.
Le divertenti vignette dell’autore introducono agli elementi fondamentali della Massoneria e per questo motivo sono particolarmente adatti ai profani che vogliono saperne qualcosa in più. I personaggi di Sarri s’ispirano all’idea che l’autore ha di se stesso e dei suoi fratelli di loggia: questo rendere le vignette satiriche godibili anche da anziani massoni amanti dell’umorismo.
“Piccolo dizionario massonico illustrato” è il libro che contiene 80 voci del rituale massonico, illustrate attraverso altrettante tavole disegnate con una tecnica molto particolare e ricercata. La vena umoristica che pervade tutto il “Piccolo dizionario” propone ai lettori la Massoneria e i suoi adepti sotto una luce molto più umana e vicina. Sarri introduce il lettore ai percorsi massonici scherzano su elementi, riti e terminologia.
“Le vignette (d)istruttuive” è il titolo di un altro libro di Sergio Sarri, in cui il protagonista è Fratel Pisquano, un simpatico massone disegnato con alcune caratteristiche peculiari che lo rendono tremendamente simpatico. Sarri diverte e si diverte a mostrare Fratel Pisquano intento ai riti della Massoneria, non prendendosi mai troppo sul serio. Le caratteristiche fisiche di Fratel Pisquano racchiudono, secondo l’autore, gli elementi comuni che egli ha ritrovato nei suoi fratelli massoni: tanta pancia, pochi capelli e occhialoni spessi.
Nelle tavole de “Le vignette (d)istruttuive” il protagonista si trova ad avere a che fare con nuovi adepti poco acculturati che non riescono a comprendere il senso profondo delle sue frasi massoniche e le interpretano in modo bislacco e divertente. Sarri, grazie a un tratto molto interessante, riesce nel doppio intento di fornire informazioni sulla Massoneria e, allo stesso tempo, fare tanta autoironia su un’istituzione eccessivamente demonizzata negli anni.
I libri “Piccolo dizionario massonico illustrato” e “Le vignette (d)istruttuive” hanno un valore molto importante nella sezione delle opere sulla Massonerie. I libri di Sergio Sarri, infatti, sembrano essere le prime opere nel campo fumettistico-massonico con chiaro intento comunicativo.
Nel passato ci sono sempre stati personaggi che, più o meno velatamente, hanno trattato la Massoneria: Walt Disney ha fatto spesso uso di riferimenti massonici nelle sue opere e Hugo Pratt ha disegnato diverse strisce sulla sua Loggia di Venezia.
Nessun vignettista prima di Sergio Sarri ha affrontato l’argomento con un così chiaro intento espositivo e con la volontà di sdrammatizzare la figura del massone. Sergio Sarri, quindi, si può considerare, senza alcun dubbio, la prima voce ironica della Massoneria moderna che, attraverso l’uso delle vignette, schernisce se stessa e mette a disposizione di chi volesse approfondire l’argomento un ricettario basilare molto utile e interessante.

Related Post