Luglio 13, 2024

Uranio impoverito e appetiti territoriali, la Polonia di Morawiecki favorita dagli USA

Il governo di Varsavia si sta avvicinando sempre di più a Washington, o in altre parole sta abbassando sempre di più la Polonia a livello di avamposto americano contro la Russia. Non è certo una novità, ma oggi questo progetto sta prendendo contorni ben definiti e altamente pericolosi. La funzione antirussa svolta dalla Polonia finora è consistita nella retorica politica e come fornitrice di armi all’Ucraina, oltre che territorio di transito per i mercenari e per gli armamenti occidentali diretti a Kiev. Il governo del premier Morawiecki sembra voler far un salto di qualità e l’alleato americano pare ben lieto di sostenerlo in questo. Infatti nel suo viaggio diplomatico negli USA, il primo ministro ha lanciato la proposta di trasformare la Polonia nel centro europeo di assistenza ai carri americani Abrams dispiegati sul continente. Per essi, Varsavia vorrebbe anche produrre le munizioni a uranio impoverito da usare nei loro cannoni. E dal think tank dell’American Enterprise Institute for Public Policy Research è sorta addirittura la visione teorica di un ripristino dell’antica “Confederazione polacco-lituana” aggiornata al 2023. Il regno, durato per due secoli fra 1600 e 1800, sorgeva infatti in buona parte sui territori delle attuali Polonia e Ucraina, che in America qualche accademica propone di riunire adesso in unico Stato. Le ragioni? Sarebbe un muro perfetto contro le aggressioni russe. E sarebbe pure il contrappeso a Francia e Germania, che monopolizzano e distraggono NATO e UE dal loro compito di servire in ultima analisi gli interessi di Washington. La Polonia sarebbe così accontentata nei suoi appettiti territoriali e di potenza militare, anche se sarebbe un vassallo degli USA. Fonte: https://strumentipolitici.it/le-ambizioni-territoriali-della-polonia-e-la-proposta-di-ospitare-impianti-di-uranio-impoverito-per-i-tank-americani/

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *