Luglio 17, 2024

UN INEDITO POLLOCK DAL MOMA RITROVATO A FIRENZE NE “IL GIARDINO” DELL’HOTEL SINA VILLA MEDICI

Un inedito Pollock dal Moma ritrovato a Firenze nel ristorante “Il Giardino” del Sina Villa Medici. Non parliamo di arte visiva bensì di arte culinaria e il Moma in questione non è l’illustre museo newyorkese ma il ristorante romano una stella Michelin dello chef Andrea Pasqualucci che vince la settima edizione del SINA Chef’s Cup Contest.

 

L’opera d’arte in questione è il piatto inedito “BaccalArt” ispirato per l’appunto all’arte di Jackson Pollock e realizzato con la tecnica del dripping.

 

Esperti e collezionisti del gusto di sono riuniti ieri a Firenze per assistere al dinner show dei due finalisti: chef Andrea Pasqualucci (ristorante Moma di Roma, una stella Michelin) in gara con l’antipasto “BaccalArt” e chef Andrea Larossa (ristorante Larossa di Alba, una stella Michelin) in gara con il secondo piatto intitolato “Ultrapurple” e ispirato al pigmento color porpora.

 

Chef Pasqualucci vince così la settima edizione di SINA Chef’s Cup Contest, la gara tra coppie di chef stellati in tour in Italia, con il punteggio di 91/100 contro Chef Larossa (88/100) e si aggiudica un premio speciale e un viaggio in una capitale europea dove poter degustare la cucina di un collega stellato.

 

La gara, che ha toccato le diverse località italiane nel corso del 2019, ha visto un susseguirsi di eventi gourmet durante i quali chef stellati hanno creato piatti inediti ispirati al tema del “design”, per menu di tutto gusto dedicati al pubblico presente alle diverse serate.

 

Spenti i fornelli della settimana edizione di SINA Chef’s Cup Contest già si preparano le nuove sfide per la prossima edizione che parte da Roma il 25 febbraio al The Flair – Rooftop Restaurant del Sina Bernini Bristol con un nuovo tema d’ispirazione delle ricette: “i monumenti”.

 

Come sempre, palcoscenico d’eccellenza, gli alberghi del gruppo SINA HOTELS, che sin dagli esordi hanno abbracciato l’evento, quali interpreti della tradizione squisitamente italiana fatta di storia, cultura, arte, lusso ed eccellenza.

 

Ecco le tappe dell’ottava edizione:

25 Febbraio – Roma: The Flair – Rooftop Restaurant (Sina Bernini Bristol)

26 Marzo – Venezia: Antinoo’s Lounge and Restaurant (Sina Centurion Palace)

28 Aprile – Firenze: Il Giardino (Sina Villa Medici)

26 maggio – Viareggio: Ristorante La Conchiglia (Sina Astor)

16 Giugno – Romano Canavese (Torino): Ristorante Le Scuderie (Sina Villa Matilde)

23 Giugno – Perugia: Ristorante Collins’ (Sina Brufani)

22 settembre – Parma: Ristorante Maxim’s (Sina Maria Luigia)

20 Ottobre – Milano: Ristorante l’Opéra (Sina De La Ville)

 

La settima edizione di SINA Chef’s Cup Contest è stata realizzata con il supporto di: Diners Club, Ferrarelle, Prosecco Frattina, Azienda Agricola Lanciani, Scuola di cucina e pasticceria Les Chefs Blancs, Mirto Zedda Piras e Radio Godot.

 

FOTO DELLA FINALE:


https://briciolacommunication.smugmug.com/Chefs-Cup-Contest-2019/Finale-CCC-2019/n-x75DSP

 

 

SINA CHEFS’ CUP CONTEST SUL WEB

https://www.facebook.com/chefscupcontest/

https://twitter.com/chefscupcontest

https://www.instagram.com/chefscupcontest/

https://chefscupcontest.wordpress.com/

 

Fotografie in alta risoluzione: https://chefscupcontest.wordpress.com/

 

Ufficio Stampa SINA CHEFS’ CUP CONTEST: IMAGINE Communication

Lucilla De Luca, cell. 335.5839843 lucilla@imaginecommunication.eu

Giorgia Assensi, cell. 347.8951181 ufficiostampa@imaginecommunication.eu

www.imaginecommunication.eu

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *