Un 2022 colmo di attività per i volontari di Scientology

Un 2022 colmo di attività per i volontari di Scientology

La comunità di Scientology bresciana si è impegnata costantemente nel 2022 in attività a sostegno della comunità.

I Volontari di Scientology fanno un resoconto delle attività svolte nell’anno.

I volontari della Chiesa di Scientology della città, hanno informato la propria comunità riguardo alle attività svolte nel corso dell’anno a beneficio della comunità cittadina. Ne è emersa una attività continuativa che si è concretizzata in 1.215 ore di volontariato svolte a beneficio della città raggruppate in 61 diverse iniziative che hanno visto la partecipazione ripetuta di oltre 50 diversi volontari. 

I contributi principali sono consistiti nella ripetuta pulizia di alcuni parchi della città, nella donazione di tre Aceri “Platanoides” interrati al Giardino Gerre alla presenza dell’assessore all’ambiente dott.ssa Miriam Cominelli, nella sanificazione di 2 moschee cittadine, in attività di prevenzione dalle dipendenze dalle droghe, sia in centro che presso alcuni istituti superiori, nella denuncia di abusi nel campo della salute mentale e nella promozione dei valori umani.

Gli Scientologist sono desiderosi di essere di aiuto alla città nella quale sono inseriti e, usando le parole del fondatore, considerano che “La più grande capacità di tutta la razza umana e fra tutte le cose viventi, è la capacità di aiutare”.

Nei prossimi giorni, si riuniranno per pianificare il proseguo di queste attività e lo sviluppo di nuove iniziative, anche in collaborazioni con altre associazioni di volontariato.

Programmi di miglioramento sociale patrocinati dalla Chiesa di Scientology

La devastazione mondiale e la miseria umana, costantemente fomentata dall’uso di droga, dall’ignoranza e dal generale degrado morale è evidente. Questi mali minacciano di rovinare completamente la società e in molte parti del mondo hanno già causato danni irreparabili.

Ciò di cui siamo carenti nel combattere questi scenari apocalittici sono delle soluzioni efficaci. A questo scopo, L. Ron Hubbard, nel corso dei suoi molti anni di ricerca sulla mente e sullo spirito, ha sviluppato i metodi con cui affrontare i mali che minacciavano, già al tempo, il nostro mondo.

Per trasformare in realtà quelle soluzioni, la Chiesa patrocina dei centri formativi permanenti. Queste “strutture di formazione” mettono in moto, su larga scala, molti programmi nel nome della morale, dell’istruzione, della riabilitazione e della prevenzione alla droga.

Inoltre, per realizzare il principale obiettivo umanitario di Scientology, la Chiesa ha reso disponibili dei semplici strumenti multimediali. Sono strumenti facilmente e rapidamente comprensibili, che permettono di sensibilizzare, istruire e attivare milioni di persone.

I risultati di queste azioni sono stati i programmi della Chiesa di Scientology, innovativi nel miglioramento sociale e umanitario. Sono assolutamente unici nel loro genere, indiscutibilmente all’avanguardia e soprattutto efficaci.