Giugno 12, 2024

Truffe auto usate: ecco a quali fare attenzione – Auto 500

Acquistare un’auto usata non è un’operazione semplice. Spesso, infatti, dietro un prezzo allettante si possono nascondere delle vere e proprie truffe. Fare attenzione che i chilometri dichiarati siano quelli effettivi, verificare che la meccanica e l’elettronica – così come la carrozzeria – siano esenti da problemi sono aspetti fondamentali da tenere a mente quando si acquista una vettura usata. Gli esperti di Auto 500 hanno stilato un elenco di truffe da cui diffidare e di accorgimenti a cui prestare attenzione. 

Milano, gennaio 2023. Chi si appresta ad acquistare un’auto usata spesso si trova di fronte ad un enorme dilemma: come evitare le truffeCapire cosa controllare con attenzione non è un aspetto così scontato e per questa ragione gli esperti di Auto 500 hanno stilato un elenco con alcuni degli elementi da valutare con scrupolosità per procedere ad un acquisto sicuro.

Punto primo: i chilometri reali. Essere certi dell’effettivo chilometraggio dell’auto usata non è una questione da sottovalutare e non capita di rado che le vetture in vendita presentino valori nettamente inferiori a quelli reali. Per evitare truffe, è sempre opportuno farsi consegnare la documentazione con i tagliandi effettuati che riportano il chilometraggio compiuto al momento dell’operazione, oltre alla verifica dello stato di usura di elementi quali pomello del cambio, sedili e pedaliera.

Punto secondo: chiedere la visura al PRA. Prima di procedere con l’acquisto dell’auto usata è sempre opportuno effettuare preventivamente una visura al PRA. Basta fornire il numero di targa della vettura per conoscere la presenza di eventuali ipoteche o fermi amministrativi.

Punto terzo: non pagare in anticipoDiffidate sempre da chi richiede il pagamento dell’importo senza che vi abbia dato la possibilità di verificare l’auto in presenza. Controllate che la vettura abbia tutto in regola, sia a livello di meccanica che di elettronica e carrozzeria e, ove possibile, fatevi accompagnare da un meccanico di fiducia per procedere a dei controlli accurati.

Punto quarto: per l’acquisto preferire le concessionarie ai privati. Procedere all’acquisto di un’auto usata presso una concessionaria consente di dormire sonni tranquilli rispetto all’acquisto presso un privato. La concessionaria, infatti, effettuerà i controlli preliminari circa lo stato dell’auto e a differenza di un privato sarà tenuta ad offrire una garanzia legale per vizi della durata di 24 mesi.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *