Luglio 13, 2024

Toosh: tutto quello che c’è da sapere sul cashmere

Morbido, caldo, traspirante e perfetto sia per l’estate che per l’inverno: stiamo parlando del cashmere, conosciuto ai più anche come il re dei filati. Il cashmere vanta una ricca lista di proprietà benefiche che lo rendono una delle lane più pregiate presenti sul mercato. Ma cosa rende questo filato così speciale? Scopriamolo insieme ai professionisti di Toosh.

Milano, febbraio 2023 – Quando parliamo di tessuti di grande pregio ed estrema bellezza non possiamo non citare il cashmere. Caldo, morbido e resistente, una vera coccola per la pelle e per la vista! 

Ma qual è l’origine di questo antico e prezioso filato? E quali sono le proprietà che lo rendono così speciale? Toosh – brand di moda di lusso con una lunga esperienza nella lavorazione di cashmere e altre fibre nobili – ci parla dell’origine e delle proprietà di questo fantastico tessuto, ricordandoci perché sia considerato il re dei filati.

Le origini del cashmere sono radicate in Asia Centrale, area che vedeva la presenza di antiche comunità pastorali dedite all’allevamento di capre da cui, tra le altre cose, ricavavano una lana soffice e calda, perfetta per proteggersi dalle rigide temperature di quei luoghi.

Attualmente la lana del cashmere viene ricavata principalmente dalla lavorazione del vello delle capre Hircus, originarie della regione del Kashmir, un’area dell’Asia Centrale collocata tra Mongolia, Cina, India e Afghanistan. 

Come si ottiene il cashmere? Ogni anno, durante la stagione primaverile, le capre Hircus vengono tosate e poi pettinate dai pastori che durante questo processo raccolgono manualmente le fibre più fini e morbide del sottovello (duvet), ovvero la pregiata lana di cashmere; la successiva lavorazione del materiale – che prevede lavaggio, cardatura, filatura e tessitura – consente di ottenere un filato soffice e pregiato che viene utilizzato in una vasta gamma di prodotti di alta qualità. Questo processo richiede abilità e competenza per garantire che il cashmere mantenga la sua morbidezza e la sua qualità uniche. 

Quali sono le proprietà del cashmere? Oltre ad essere molto caldo, leggero e morbido, questo tipo di lana è dotato di uno straordinario potere termoregolatore: mantiene infatti la temperatura del nostro corpo sempre costante, producendo calore anche quando fa molto freddo. Inoltre è traspirante e igroscopico, poiché fa defluire umidità e sudore, in modo che la nostra pelle sia sempre asciutta. Per questo si tratta di un tessuto adatto sia in estate che in inverno. Non solo: rispetto alla comune lana ovina, questo materiale si infeltrisce molto meno ed essendo antistatico tiene lontano il pulviscolo e i campi elettromagnetici. Il cashmere infine è ipoallergenico e amico dell’ambiente, essendo uno tra i tessuti più ecosostenibili presenti sul mercato, perfetto per chi ama i capi di pregio ma anche l’ecologia.

Per riconoscere un vero capo in cashmere è sufficiente:

  • leggere l’etichetta: se si tratta di vero cashmere, verranno riportate denominazioni come cashmere,cachemire, kascmir, kashmire, kashmere e WS;
  • effettuare un test tattile, per riscontrare la tipica morbidezza del cashmere;
  • tenere presente che il pilling è un fenomeno normale per il cashmere. 

Dove trovare allora dei capi in cashmere di primissima qualità e pregiata fattura? Da Toosh, ovviamente! Toosh è un brand italiano di lusso specializzato nella produzione e vendita di capi in cashmere extrafine, la cui offerta include un ampio ventaglio di proposte: sciarpe, stole, plaid e capi sartoriali. Si tratta di prodotti realizzati con materiali selezionati e lavorati con cura, veri gioielli in puro cashmere perfetti per arricchire qualsiasi look in ogni occasione! 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *