Maggio 26, 2024

Termoli, 9 ottobre 2015

 Non c’è niente di trascendentale, né di comico, nella storia che stiamo per raccontarvi. Non ha voglia di scherzare, Barbara, quando si rivolge a Basta Bollette per un problema con la sua linea telefonica Telecom. La testimonianza sopraggiunta alla sede dell’Associazione è tanto incredibile quanto assurda. Ecco cos’è successo.
Barbara, cliente Telecom da anni, decide che è arrivato il momento di provare a risparmiare qualche soldo e sceglie di cambiare operatore. La Signora diviene quindi cliente Vodafone, ma dopo qualche mese, si accorge di non essere soddisfatta del servizio e avvia le pratiche per il rientro in Telecom.
Tutto sembra andare per il verso giusto. La nostra tesserata torna a usufruire della linea Telecom come una volta. Alla prima bolletta, l’amara sorpresa: la fattura è intestata a suo marito, ormai defunto! La Signora telefona quindi al 187 per avere delle informazioni, ma l’operatore di turno afferma che quella linea apparteneva a suo marito prima del passaggio a Vodafone: i defunti  possono quindi telefonare?
Questa storia paradossale, realmente accaduta a uno dei nostri associati, denota alcuni gravi problemi del sistema di gestione amministrativa delle anagrafiche da parte di Telecom.
La nostra Associazione ha riscontrato anche altre fattispecie, altrettanto paradossali, come questa che segue.
Mario richiede di una linea privata per la sua abitazione.
Il nostro associato attende invano l’attivazione della linea ma, stanco di tanto attendere, si rivolge al Servizio Clienti per conoscere l’avanzamento della sua pratica, ma viene rimproverato: per quale motivo ha richiesto un’utenza privata per una linea business?
Il cliente, già libero professionista, è stato titolare di una linea business per il suo ufficio, che ha disdetto molti anni fa. Come nel caso di Barbara, il sistema gestionale di Telecom ha associato un solo dato affine nella richiesta e ha attribuito un intestatario in maniera arbitraria, senza tenere conto delle richieste fatte per la nuova utenza.
Basta Bollette ha voluto vederci chiaro, avviando una valutazione approfondita su quelle che potrebbero essere le conseguenze per i Consumatori.
Per approfondimenti:

https://bastabollette.it/telecom/mancata-attivazione-della-linea-telecom/

Contatti:

 Michele Vitale

 Associazione BastaBollette

via Ruffini, 29

Termoli (CB)

Tel. 0875.766088

Cell. 329.426.1062

Fax 0875.910.211

email: michele@bastabollette.it

www.bastabollette.it

Related Post