Luglio 13, 2024

Social trading: la nuova frontiera degli investimenti online

business-1730089_1920

Il trading online è in continuo sviluppo; una delle novità più interessanti dell’ultimo periodo è il social trading. Per capire il trading sociale e come funziona basta partire da come sono organizzati i siti che offrono questo tipo di proposta.

Un sito di social trading: come funziona
I siti di social trading sono molto simili a Facebook, per fare un esempio che tutti più o meno conoscono. Ogni utente però indica quali sono le sue attività di trading, in modo che sia possibile a chi lo segue di verificare quali speculazioni apre, quando riesce ad avere successo, quali problematiche incontra. Proprio come in facebook, tra gli utenti è possibile comunicare, in modo da chiedere chiarimenti, o da riferire le proprie esperienza. Per un trader alle prime armi i social trading sono degli strumenti veramente incredibili; in pratica, dopo aver selezionato alcuni trader che ottengono buoni successi, è possibile osservarne le attività e le strategie messe in atto.

Copiare i trader
Buona parte delle piattaforme di social trading permettono agli utenti di effettuare un passo successivo, ossia di copiare il trading altrui. Mettiamoci nei panni di un utente di una piattaforma di social trading: stiamo seguendo un paio di utenti che continuano a guadagnare, regolarmente, tramite le loro attività di trading. Come prima cosa ci conviene capire la strategia che mettono in atto, per cercare di farla nostra. Volendo però possiamo anche attivare degli strumenti della piattaforma che ci permettono il cosiddetto copy trading; in pratica faremo le stesse speculazioni dei trader che stiamo seguendo, ottenendo gli stessi loro successi.

Trader inconsapevole
Anche se le piattaforme di social trading permettono di effettuare speculazioni praticamente automatiche, che imitano le attività di un altro utente, è sempre importante evitare di perdere il contatto con la nostra attività di trading. Qualsiasi trader infatti ha dei periodi in cui ottiene grandi successi, mentre in altri momenti perde parte del suo capitale, o smette totalmente di investire. Se ci affidiamo ciecamente al social trading rischiamo di non riuscire ad imparare una vera tecnica di trading: nel momento in cui l’utente che seguiamo smette di investire, noi siamo del tutto incapaci di continuare la nostra attività in autonomia. Il modo migliore per sfruttare i social trading consiste invece nel cercare di carpire qualche “segreto” del successo altrui. Volendo possiamo anche contattare i trader che ci sembrano di maggior successo, per chiedere qualche informazione.

Broker legali
Nel mondo del trading online purtroppo si celano anche delle persone con attività poco chiare, è il caso anche del social trading. Quando ci si iscrive ad una piattaforma di questo genere è sempre importante verificare che abbia tutte le autorizzazioni di legge, da parte della Consob o di altro ente a livello europeo. Anche tra i trader dei social di questo tipo spesso si celano dei burloni, che effettuano operazioni in perdita, per evitare di essere seguiti da un eccessivo numero di altri utenti. Per questo è importante controllare periodicamente le speculazioni effettuate tramite il copy trading, smettendo di seguire i trader in perdita.

Related Post