Luglio 14, 2024

Situata nell’Nord Est Italiano, Udine è una piccola tranquilla città,…

Situata nell’Nord Est Italiano, Udine è una piccola tranquilla città, molto densa a livello demografico ma con una estensione tale non creare una situazione di soffocamento o sovrappopolazione.
Infatti Udine è tra le città più vivibili d’Italia, con dei mezzi che la serviscono bene rendendola molto funzionale.
Le attrattive poi non mancano: qui si trova Palazzo Antonini, progettato dal rinomato architetto Palladio, il Castello di fattura austro-ungarica il nuovo Museo di Scienze Naturali e tutti i Civici Musei. Tutte le amministrazioni hanno avuto particolare cura dei parchi e delle zone verdi, che controbilanciano i quartieri più industrializzati. Le zone verdi che le famiglie possono usare sono comunque molte e questo incide molto sulla vivibilità della città, che si pone nei primi posti delle classifiche italiane.

Udine, città tranquilla

 
Di stampo medievale, Udine è comunque una città che non si fa mancare niente. L’ospedale si trova in una zona appena fuori dal centro e tutta la città è collegate da una rete fitta di autobus e piste ciclabili. Gli uffici amministrativi si trovano prevalentemente in centro città, dove è possibile solo girare a piedi.
Numerose sono anche le attività commerciali, cone varie vie dedicate esclusivamente allo shopping e alle vetrine. Nei dintorni di Udine si trovano anche moltissimi centri commerciali.  Udine si struttura attorno al centro, in diverse zone residenziali dedicate alle abitazioni, tutte di buon livello per quanto riguarda architettura, sicurezza, comodità e funzionalità. Per questo motivo le occasioni immobiliari sono molte e non è sempre facile riuscire a trovare quello che si cerca, essendo prezzi e condizioni molto diversi rispetto alle zone.
La differenza più evidente la si nota tra le più raffinate zone del centro e le aree più periferiche ma, anche all’interno degli stessi blocchi urbanistici, si potrebbe incorrere in richieste decisamente diverse.
La soluzione più pratica, se si cercano appartamenti in affitto a Udine , è quella di rivolgersi ad un agenzia immobiliare. Districarsi nel campo degli affitti, in questi giorni, potrebbe essere più impervio del previsto ed il supporto e consultare dei professionisti, diventa fondamentale per non incorrere in perdite di tempo e denaro.
Il rischio infatti di  firmare un contratto non preciso nei minimi dettagli o di pagare una prezzo non giusto per l’appartamento che viene affittato. Un’agenzia immobiliare, invece, affianca un suo consulente professionale che seguirà tutte le trattative controllerà il contratto seguendo tutti gli aggiornamenti della legislazione italiana, verificherà l’eseguimento perfetto delle operazioni, incluse le clausole di tutela nei confronti sia dell’affittuario che dell’affittante.

I vari tipi di appartamenti in affitto a Udine

I tipi di appartamento in affitto a Udine sono vari, come nella maggior parte delle città urbane: si parte dai monolocali o con due stanze, presenti soprattutto nelle aree centrali e dell’immediata periferia fino a giungere ad appartamenti enormi, signorili, anche a due piani. Contattare un agente immobiliare aiuterà il cliente a scegliere l’appartamento migliore rispetto ai propri bisogno ad un prezzo onesto e a stringere un contratto preciso e redatto giustamente, in ogni sua postilla.
La forbice del costo è parecchio ampia, creando disponibilità a tutti i livelli di budget. Le zone più marginali hanno ovviamente prezzi molto bassi, nonostante non manchino di servizi e collegamenti verso la città , fino ad arrivare ai costi alti del centro. Mediamente, in larga periferia, per un appartamento medio, trilocale, sugli 80 mq, si può arrivare anche un prezzo attorno ai 300/400 euro mensili. Nelle zone più residenziali le cifre possono alzarsi ed assestarsi attorno ai 500/600 euro mensili mentre, per alcuni luoghi molto caratteristici del centro città si possono toccare anche vette di richiesta che si aggirano sui 1000 euro.

Related Post