Luglio 25, 2024

Serenissima Ristorazione alla maratona di New York per la ricerca contro il cancro

Serenissima Ristorazione, società guidata da Mario Putin impegnata da oltre 25 anni nel settore della ristorazione commerciale e collettiva, ha promosso il progetto nato dall’idea dell’ex paziente Iov Sandra Callegarin per aiutare la ricerca contro il cancro al seno in occasione della famosa maratona di New York.

Serenissima Ristorazione - IOV
Serenissima Ristorazione sostiene il progetto nato per sostenere la ricerca contro il cancro al seno

In data 6 novembre, in occasione della famosa maratona di New York, Mario Putin con Serenissima Ristorazione, società leader nella ristorazione commerciale e collettiva, sostengono “Run for Iov“: l’impresa sportiva di 12 donne venete, colpite da tumore al seno e 4 dottoresse della Breast Unit dell’Istituto oncologico Veneto. Il progetto nasce grazie all’idea di Sandra Callegarin, paziente Iov, alla quale venne diagnosticato un tumore al seno nel 2004 e vedeva nella corsa un supporto importante nelle diverse tappe del percorso di cura. Oltre all’obiettivo di raccogliere nuovi fondi per la ricerca condotta allo Iov e sensibilizzare nel contempo le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, lo scopo di tale iniziativa è dimostrare che non solo di tumore al seno si può guarire, ma che è possibile riprendere a correre la propria vita e addirittura partecipare la più famosa maratona del mondo.

Mario Putin e l’importanza di una sana alimentazione e un corretto stile di vita

Mario Putin in veste di presidente della società di ristorazione commerciale e collettiva Serenissima Ristorazione, ha confermato come l’iniziativa “Run for Iov” si identifichi come una bella testimonianza di coraggio all’interno del territorio in assoluta armonia con i valori della società con sede a Vicenza. La prevenzione passa anche attraverso una sana alimentazione e corretti stili di vita. Un messaggio che Serenissima Ristorazione promuove da anni, attraverso anche il sostegno di iniziative concrete e coraggiose come la stessa “Run for Iov“.

Related Post