Luglio 19, 2024

Risonanza Magnetica Aperta a Roma oltre il 60% degli esami eseguito con il paziente a testa fuori

Risonanza Magnetica Aperta a Roma innovativa strumentazione, oltre il 60% degli esami Risonanza Magnetica Aperta a Roma può essere eseguito con il paziente a testa fuori.
Inoltre, la notevole apertura del tunnel lascia uno spazio di ben 30 cm tra la testa del paziente e l’apertura della macchina (circa il doppio rispetto alle RM tradizionali), contribuendo, da un lato, a ridurre notevolmente la sensazione di “spazio chiuso” alla base della claustrofobia dall’altro, a garantire spazio sufficiente anche per il passaggio dei pazienti obesi di maggiori dimensioni (fino a 250 kg).
La Risonanza Magnetica Aperta a Roma SIEMENS MAGNETON ESPREE installata a Nuova Villa Claudia.
La Risonanza Magnetica  Aperta Siemens Magnetom Espree è il primo dispositivo ad unire i vantaggi della morfologia “aperta” del magnete con la potenza e le elevate capacità diagnostiche garantite dall’alta intensità di campo da 1,5 Tesla.
La Risonanza Magnetica Aperta a Roma è la soluzione ideale per lo studio dei pazienti claustrofobici, obesi (fino a 250 kg) e dei bambini.
Il macchinario è infatti lungo solo 125 cm ed ha un diametro di 70 cm (laddove le tradizionali apparecchiature RM hanno lunghezze uguali o superiori a 160 cm e un diametro massimo di circa 45 centimetri),  dimensioni disponibili fino ad ora solo su apparecchiature TAC.
A beneficiare delle innovative caratteristiche del Siemens Magnetom Espree, sono anche i pazienti pediatrici; infatti, proprio grazie al design rivoluzionario del magnete, i bambini possono eseguire l’esame RM in maniera confortevole e con un genitore accanto.
Alle avvenieristiche proprietà della Risonanza Magnetica Aperta Siemens Magnetom Espree, e proprio nell’ottica di incrementare al massimo il confort durante l’esecuzione degli esami, si è pensato di aggiungere sul soffitto al di sopra del macchinario un sistema d’avanguardia a tecnologia led che permette al paziente di vedere “il cielo in una stanza”.
E’ stato recentemente installata presso il Centro di Diagnostica per Immagini della Casa di Cura Convenzionata Nuova Villa Claudia  la nuova MOC DEXA , in grado di effettuare la:
MOC DEXA FEMORE E COLONNA – MOC DEXA TOTAL BODY .
La M.O.C. permette di diagnosticare le malattie in cui vi è una riduzione della densità minerale ossea (in primis: l’osteoporosi), permettendo così di fare diagnosi precoce di osteoporosi prima che avvengano le fratture;
L’OSTEOPOROSI è infatti spesso chiamata “malattia silenziosa” perché la perdita di massa ossea può essere asintomatica.
Molte donne possono non accorgersi di avere l’osteoporosi finché non si verifica una frattura.
Vi sono vari tipi di apparecchiature utilizzabili ( DEXA, ultrasuoni, TAC), ma la metodica in atto piu’ affidabile e con cui si puo’ fare diagnosi e classificazione dell’osteoporosi secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è la MOC DEXA (ottime doti di accuratezza, precisione con solo piccole dosi di Raggi X).
www.nuovavillaclaudia.it

Related Post