Luglio 16, 2024

Radiologia digitale e tradizionale presso i quattro Poliambulatori del Gruppo Sanem è possibile effettuare:

Apparato osteo-articolare, Apparato respiratorio, Apparato digerente, Apparato urinario, Artoscan, Colonscopia virtuale, Cone Beam, Dentalscan, Ecocolordoppler, Ecografia, Età ossea, Mammografia con tomosintesi, Moc Dexa, Ortopanoramica, Radiologia tradizionale, Radiologia digitale, Risonanza magnetica nucleare aperta, Risonanza magnetica sottocarico in piedi, Stratigrafia, Tac multistrato.
Radiologia digitale e tradizionale – Gruppo Sanem

La Radiologia è la branca della medicina che si occupa di fornire immagini dell’interno del corpo umano, allo scopo di fornire informazioni utili alla diagnosi.

Per tal motivo si parla anche di RADIODIAGNOSTICA.

Grazie alla Radiologia digitale in campo medico sono stati fatti nell’ultimo decennio notevoli progressi in tutti i rami ed anche il settore della radiologia ne ha tratto beneficio.

Grazie alle tecniche di Radiologia digitale è possibile indagare con più precisione gli eventuali problemi e assicurare una diagnosi più accurata ai pazienti.

Radiologia digitale e tradizionale presso i quattro Poliambulatori del Gruppo Sanem è possibile effettuare:

Cone Beam – un esame rapido e sicuro.
Il Tomografo Digitale Cone Beam è un’apparecchiatura dedicata esclusivamente allo studio multidimensionale delle strutture del distretto odonto-maxillo-facciale. Il Cone Beam acquisisce i dati di tutto il volume di interesse con un’unica rotazione del sistema tubo radiogeno-detettore e con il paziente fermo (di qui il termine tomografia volumetrica), mentre nelle apparecchiature convenzionali l’acquisizione avviene con rotazioni multiple successive e con il contemporaneo spostamento longitudinale del paziente.

Nel complesso questa apparecchiatura dedicata consente, con una dose di radiazioni bassa e, pertanto, accettabile anche per le indagini su pazienti in giovane età, uno studio ottimale, con una documentazione iconografica di agile consultazione e comprensione:

  • dello scenario implantare
  • delle turbe della dentizione (ove ve ne sia la necessità clinica) e degli ottavi mal posti e/o ritenuti
  • delle flogosi preiodontali circoscritte o diffuse
  • delle lesioni cistiche e similcistiche
  • delle displasie osteo-fibro-cementizie e delle formazioni addensanti in genere delle ATM
  • dei seni paranasali, anche in previsione di interventi di rialzo del pavimento del seno mascellare

Radiologia digitale e tradizionale presso i quattro Poliambulatori del Gruppo Sanem è possibile effettuare:

MOC DEXA – La MOC permette di diagnosticare le malattie in cui vi è una riduzione della densità minerale ossea (in primis: l’osteoporosi), permettendo così di fare diagnosi precoce di osteoporosi prima che avvengano le fratture.

L’OSTEOPOROSI è infatti spesso chiamata “malattia silenziosa” perché la perdita di massa ossea può essere asintomatica.

Molte donne possono non accorgersi di avere l’osteoporosi finché non si verifica una frattura.

Vi sono vari tipi di apparecchiature utilizzabili (DEXA, ultrasuoni, TAC), ma la metodica in atto piu’ affidabile e con cui si puo’ fare diagnosi e classificazione dell’osteoporosi secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è la MOC DEXA (ottime doti di accuratezza, precisione con solo piccole dosi di Raggi X).

Interpretazione dei dati densiometrici:
Il T SCORE indica il rapporto tra la densità minerale ossea del paziente esaminato espressa in Deviazioni standard (DS) e la densità minerale ossea della media della popolazione giovane a 20 anni (considerata l’età in cui il tessuto osseo raggiunge il maggior sviluppo).

Lo Z SCORE indica il rapporto tra la densità minerale ossea del paziente esaminato espressa in Deviazioni Standard (DS) e la densità minerale ossea della media delle persone della stessa età (del paziente esaminato).

Criteri Diagnostici Riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS):

Normalità: T SCORE pari o superiore a 1 DS

Osteopenia: T SCORE compreso tra -1 e -2,5 DS

OsteoporosiI: T SCORE compreso tra -2,5 e -3,5 DS

Osteoporosi Severa: T SCORE compreso tra -3,5 e -4,5 DS (alto rischio di fratture vertebrali anche spontanee).
Radiologia digitale e tradizionale presso i quattro Poliambulatori del Gruppo Sanem è possibile effettuare anche:

Apparato osteo-articolare, Apparato respiratorio, Apparato digerente, Apparato urinario, Artoscan, Colonscopia virtuale, , Dentalscan, Ecocolordoppler , Ecografia, Età ossea , Mammografia con tomosintesi, Moc Dexa, Ortopanoramica, Radiologia tradizionale, Radiologia digitale, Risonanza magnetica nucleare aperta, Risonanza magnetica sottocarico in piedi, Stratigrafia, Tac multistrato.
www.grupposanem.eu

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *