Progetto di social innovation Sojuen: ecco le novità

SoJuEn promuove la partecipazione dei giovani alla cittadinanza per generare innovazione sociale del territorio.
Il confronto diretto con le persone è la chiave iniziale per cogliere i bisogni latenti delle persone e trasformali in processi di innovazione sociale. Cos’è l’innovazione sociale? tra le definizioni più interessanti citiamo quella della Stanford Social Innovation Review che parla di innovazione sociale come di “una soluzione innovativa a un problema sociale che sia più efficace, efficiente, sostenibile ed equa di tutte le soluzioni esistenti, e che generi valore diffuso per tutta la società e non tanto per singoli individui”.
I prototipi realizzati dal tema SoJuEn sono in via di sviluppo e stanno prendendo forma attraverso varie metodologie applicate all’apprendimento non formale: Design Thinking, Games,  Mind maps, PCM, Business Model  Canvas e molti altri,.
Tra le attività sono emerse varie possibilità per promuovere il turismo bolognese tra cui incrementare il modo in cui i turisti possono reperire informazioni, avere tipologie di guide diversificate e facilitarne  l’esplorazione.
 
Per saperne di più visita il sito internet: http://www.creativi108.it/
o la pagina Instagram @JoyTourBo:
https://www.instagram.com/joytourbo/.
Via Galliera è stata una delle vie scelte per ascoltare i cittadini e residenti e valutare possibili soluzione utili. L’obiettivo è di valorizzare, gli aspetti culturali e la possibilità di coinvolgere i residenti. Uno dei progetti, infatti, sta esplorando possibili soluzioni per generare una partecipazione attiva per la riqualificazione della via.
Idea concept creative
Entrambi i prototipi verranno presentati il 27 maggio durante il Festival IT.A.CÀ presso il suggestivo spazio “La gabbia del leone” dei Giardini Margherita,  vi aspettiamo!