Luglio 12, 2024

Quando, nel 1751 il re di Napoli Carlo di Borbone, commissionò all’architetto Luigi Vanvitelli il progetto che portò alla nascita della magnifica residenza reale, oggi nota come la Reggia di Caserta, aveva ben chiaro il proposito che questa doveva essere il simbolo del grandioso e moderno Stato borbonico.

Una audace visione, come è evidente anche solamente consultando il sito reggiacaserta.org. A tal proposito, si suggerisce la visita al sito casertadeluxe.com, portale che presenta un accogliente BB che si trova proprio nei pressi della Reggia di Caserta. Indubbiamente, Caserta, località divenuta celebre per questa meravigliosa e geniale opera, offre numerose attrattive. Cliccando qui, si potrà accedere ad una pratica guida virtuale completa su Caserta.

La Reggia di Caserta, bella, maestosa e imponente, dunque, raffigura perfettamente, quella che era l’audace visione di Carlo di Borbone. Non per nulla, in 47.000 metri quadrati, questa residenza reale si sviluppa in ben 1.200 stanze, articolandosi su 34 scale. Se, poi, qualcuno avesse l’ardire di contare quanto sono le finestre, sappia che il suo calcolo arriverebbe all’incredibile cifra di 1.742. Tutto ciò, lo rende una tra i più grandi palazzi mai costruiti.

Reggia di Caserta

In conclusione, facciamo qui clic per entrare in una pratica guida virtuale completa su cosa poter vedere a Caserta, visitiamo il sito casertadeluxe.com per prendere contatto con il cordiale staff di un caloroso BB adiacente alla Reggia di Caserta e, infine, utilizziamo le informazioni presenti sul sito reggiacaserta.org per organizzare la visita alla stupefacente residenza reale, l’iconico emblema della potenza e del gusto estetico dei Borbone.

By Rometta

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *