Luglio 13, 2024

Prevenzione dalla droga davanti all’Istituto Sraffa di Brescia

Oltre 500 opuscoli della campagna “La Verità sulla Droga” distribuiti agli studenti

Un gruppo sempre più numeroso di volontari al lavoro per fare prevenzione

Sabato 13 Maggio scorso, appena fuori dall’ingresso dell’Istituto Istituto di istruzione superiore Piero Sraffa (sito in Via Daniele Comboni 6, nella periferia est della città nella zona fra Viale Venezia e Viale Piave), un gruppo di volontari della campagna Mondo libero dalla Droga ha distribuito opuscoli con un messaggio di prevenzione ai giovani studenti in procinto di entrare per l’inizio delle lezioni.

Gli opuscoli erano di tre tipi differenti: uno generico che dà cenni sui principali differenti tipi di sostanze stupefacenti, i loro effetti devastanti, le conseguenze fisiche, le menzogne degli spacciatori, ecc., e poi uno specifico sull’alcolismo e un altro sulla cocaina. Con questa iniziativa, ai giovani studenti vengono trasmesse informazioni ampie ma semplici, con l’obiettivo di sensibilizzare e generare consapevolezza.

Studenti, insegnanti e assistenti scolastici hanno ricevuto ben oltre mezzo migliaio di opuscoli da parte dei volontari (stavolta una nutrita squadra di dieci persone), chiaramente identificabili grazie alle caratteristiche magliette colorate con il logo della campagna: quasi una macchia verde di argento vivo, considerata la celere attività nel breve e concitato momento dell’ingresso dei ragazzi a scuola.

L’idea fondamentale dell’iniziativa è che l’informazione a 360 gradi sia il migliore strumento di prevenzione: gli studenti, infatti, anche questa volta hanno accettato gli opuscoli per la maggior parte con interesse e gratitudine.

La campagna “Mondo libero dalla Droga” e tutti i materiali che essa mette a disposizione (non solo gli opuscoli, ormai famosi in tutto il mondo, ma anche i video didattici e i piani di lezione per gli insegnanti) sono finanziati dai fedeli della Chiesa di Scientology, che si ispirano alle parole di L. Ron Hubbard, fondatore della loro religione: “Un essere è di valore solo nella misura in cui può risultare d’aiuto per gli altri”.

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *