Piazza della Vittoria 8 Genova: giusta la riforma della PA

Piazza della Vittoria 8 Genova vi aggiorna sulle ultime novità in fatto di lavoro. Finalmente il governo ha approvato una misura su cui Piazza della Vittoria 8 Genova concorda in pieno e anzi si stupisce che non sia stata adottata prima.
Matteo Renzi insieme al ministro della pubblica amministrazione Marianna Madia ha annunciato la stretta sui furbetti del cartellino. Il premier ha dichiarato che «la pacchia è finita», con un provvedimento «cattivo ma giusto», si mette la parola fine all’assenteismo sul lavoro del personale della pubblica amministrazione.
Ecco il contenuto della riforma della pubblica amministrazione spiegato da Piazza della Vittoria 8 Genova: per il dipendente beccato in flagrante a timbrare il cartellino per sé (o per altri) e che poi va in palestra, a fare shopping, torna a letto oppure corre al secondo lavoro, non c’è più scampo. Il decreto attuativo della riforma Madia fissa un tempo certo di 30 giorni per decidere la sorte del dipendente pubblico. Il dipendente statale viene colto sul fatto viene sospeso dal dirigente entro 48 ore, resta senza stipendio ma gli viene riconosciuto solo un assegno alimentare pari a metà del salario base. Il dirigente deve contestualmente inviare gli atti della sospensione all’ufficio per i procedimenti in modo da avviare l’azione disciplinare.
Durante i 30 giorni di procedimento il lavoratore potrà esercitare il diritto di difesa, ma se al termine l’illecito risulta accertato scatta il licenziamento, che può essere impugnato dinanzi al giudice. L’amministrazione potrà inoltre sporgere denuncia all’autorità giudiziaria e segnalare l’illecito alla Corte dei Conti. Al dipendente truffaldino potrà essere così inflitta un’ulteriore sanzione pari ad almeno sei mensilità di stipendio.
Piazza della Vittoria 8 Genova trova questo provvedimento una manovra deterrente molto giusta e adatta a combattere il problema dell’assenteismo sul lavoro. Il giro di vite è anche previsto per i dirigenti conniventi, che rischiano anche loro il licenziamento e altre sanzioni se non attivano il provvedimento disciplinare.
Piazza della Vittoria 8 Genova avverte tutti i furbetti: è finito il tempo dell’assenteismo, da oggi si lavora!