Pasquetta 2017: spunti pugliesi

Sappiamo che al sud l’estate arriva prima, quindi perché non approfittarne per tornare poi a casa con un bel colorito. Se si scelgono le case vacanze di Torre Lapillo, si scoprirà che vale la pena esserci stati ma che in più tocca tornarci, per godere al meglio ciò che si ci è persi.

Si tratta sostanzialmente di una meta balneare che si consiglia a tanti, sopratutto alle famiglie grazie alla sua spiaggia, la più lunga della costa ionica salentina. Torre Lapillo è nello specifico, una frazione di Porto Cesareo nel Salento, sulla baia ionica con mare blu cobalto e sabbia bianca purissima. Nella baia di Torre Lapillo si alternano tratti di spiaggia libera a stabilimenti balneari, in modo da offrire a tutti la giusta risposta per le più svariate esigenze.

La spiaggia è animata da diverse attività, quindi non sarà facile stancarsi facilmente del posto. Si potrà scegliere di fare acquagym e giochi in spiaggia di giorno, happy hour il pomeriggio e andare in discoteca di sera. Inoltre in spiaggia è possibile noleggiare canoe e barche in modo da poter godere di fantastiche escursioni lungo la costa, con la possibilità di pescare ma anche di fare immersioni subacquee e cene in barca, tutte attività tipiche della località.

Il mare salentino in questa zona, ha le caratteristiche tipiche dei mari del sud, con le sue formazioni coralline e la spiaggia di sabbia bianca finissima che si alterna a particolari zone rocciose. E’ un litorale adatto a tutti, ideale per le famiglie, grazie alla larghezza della spiaggia e le acque locali basse a riva che assicurano un controllo costante dei bambini.

Inoltre è una località perfetta per gli amanti delle lunghe nuotate e degli sport acquatici come il windsurf, la barca a vela e immersioni subacquee, insomma una meta da sogno per chi porta con sé in valigia maschera e pinne. Da non trascurare il fatto che sia la meta adatta anche per coloro che vogliono portare il proprio animale domestico con se.

Di fatto, chiedendo ai professionisti locali è anche possibile affittare situazioni che permettono l’accesso ai propri cani, considerati facenti parte della famiglia. Ma un’ulteriore motivo di scelta della località può essere il fatto che ci sono determinate situazioni, adatte a chi ha membri della famiglia affetti da eventuali disabilità motorie. Quindi grazie alla vasta possibilità di accogliere chiunque con qualsiasi esigenza, questa meta diventa assolutamente gettonata.

Sul promontorio che chiude la baia a nord, sorge la famosa “Torre di San Tommaso”, sicuramente tra le torri di avvistamento più grandi di tutto il Salento, voluta nel 1568 da Carlo V al fine di proteggere la costa da attacchi saraceni. Il centro abitato, che si estende intorno alla spiaggia, offre ogni tipo di servizio facilmente raggiungibile a piedi, come ad esempio i supermercati, i ristoranti, le boutiques per lo shopping che in vacanza fa sempre bene, le passeggio serale e le giostre per i bambini.

Merito anche delle sue infrastrutture, Torre Lapillo oltre ad essere un punto di riferimento balneare, essendo collocata in una posizione centrale rispetto a località turistiche di rinomata fama è anche utilizzata come punto di appoggio per poter visitare mete come Porto Cesareo, Punta Prosciutto, Torre Colimena, Specchiarica, San Pietro in Bevagna, Campomarino di Maruggio e tanti altri luoghi affascinanti.