Nuovo romanzo per la scrittrice palermitana Maria Enea

Un romanzo storico e di formazione: s’intitola L’urlo della sirena il nuovo libro della docente e scrittrice palermitana Maria Enea.

1943
In una Palermo devastata dai bombardamenti degli Alleati, la dodicenne Cristina, affetta da poliomielite, perde la propria casa nell’antico quartiere dell’Albergheria e con la famiglia è costretta a rifugiarsi in casa della nonna, in periferia.
Nel racconto, che segue la crescita della protagonista lungo un arco temporale che ci porta al 1970, le vicende e le violenze della Storia s’intrecciano con quelle di cui è vittima Cristina. La sua ancora di salvezza è rappresentata dalla profonda amicizia con la cugina Franca e con la ricchissima marchesina Laura Betalli, colta e femminista ante litteram.
Tra mille difficoltà, eventi bellici, letture, sorrisi, musica, paure, orrori e prime esperienze sentimentali. le tre ragazze realizzeranno le proprie aspirazioni, e Cristina riuscirà, grazie alla sua caparbietà e alla sua passione per l’arte, a trovare il riscatto umano a cui aspira. Una storia di speranza e resilienza.

Codice ISBN: 9798357166418

Pagine: 308

Formati: ebook, cartaceo.

Prezzi: ebook euro 3, gratis per Kindle Unlimited; cartaceo euro 12

 

 

Link: ttps://www.amazon.it/Lurlo-della-sirena-Maria-Enea-ebook/dp/B0BHRL836R/ref=sr_1_10?keywords=enea&qid=1666108216&qu=eyJxc2MiOiI0LjAyIiwicXNhIjoiMy4yNiIsInFzcCI6IjIuODkifQ%3D%3D&s=books&sr=1-10