Niente è niente ” una scommessa tra la lirica ed il pop 

Niente è niente ” una scommessa tra la lirica ed il pop 
 

Niente è niente ” una scommessa tra la lirica ed il pop 

 

Niente è niente ” una scommessa tra la lirica ed il pop 

recensione a cura di : Dott.ssa Angela De Gregorio

Niente è niente” è il nuovo singolo degli artisti lirici Luca Lupoli, tenore, e Olga De Maio, soprano. Il brano è stato scritto da Paolo Audino e arrangiato dal M° Paolo Rescigno.

Niente è niente

Unisce due generi, il pop e il lirico, con il risultato di un sound più attuale e moderno.

 

La loro scommessa era questa: può la lirica fare un’escursione nel genere pop donando freschezza e genuinità?

Può senz’altro. Il risultato è un brano dolce, dal tocco delicato e riflessivo.

Le voci dei due artisti sono in armonia tra loro, creando un contrasto di colori, sensazioni, emozioni. Il tutto condito da un arrangiamento elegante e coinvolgente costruito su misura per enfatizzare e arricchire l’intero brano.

Può una storia d’amore durare il tempo di una notte? Si domanda il protagonista, deluso e amareggiato per la circostanza.

 

È possibile che dopo non c’è più niente? Non dobbiamo aspettarci più niente? Eppure, il protagonista, si interroga e arriva alla consapevolezza che dietro ad ogni situazione, dietro a una scelta, errata o giusta che sia, c’è sempre un senso, una motivazione che ci spinge a seguire una determinata strada anziché un’altra.

Anche la nostra esistenza che può avvolte risultare insignificante ai nostri occhi, presi dallo sconforto, non lo è mai per davvero. Vale sempre la pena di vivere, di trovare la propria vocazione e il proprio senso della vita.

Un messaggio significativo e complesso che apre a tanti interrogativi e riflessioni.

Paolo Audino ha affermato: “Seduto al pianoforte le note giravano disordinate nella mia testa ma

0