Mondoflex spiega come affrontare al meglio il cambio dell’ora

Mondoflex spiega come affrontare al meglio il cambio dell’ora

Le lancette dell’orologio tornano indietro di un’ora nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2022. Vediamo insieme agli esperti di Mondoflex come affrontare al meglio il cambio dell’ora e limitarne gli effetti più negativi. 

Milano, ottobre 2022 – Il passaggio dall’ora legale all’ora solare porta con sé il beneficio di avere più luce al mattino, ma può causare anche qualche disturbo, come una maggiore difficoltà ad addormentarsi, frequenti risvegli notturni, insonnia e conseguente fatica nella concentrazione, minore lucidità e stanchezza diffusa durante il giorno.

Per fortuna esistono alcuni buoni rimedi per affrontare al meglio il cambio dell’ora e riuscire comunque a dormire bene.

Gli esperti di Mondoflex – impresa lombarda leader nella produzione e vendita di materassi, guanciali, reti, letti e poltrone relax – suggeriscono, ad esempio, di cercare di evitare di dormire un’ora in più, ma di riposare lo stesso numero di ore andando a letto un’ora prima.

Si consiglia anche di consumare una cena leggera la sera precedente, prediligendo carboidrati semplici e verdure, di farsi una doccia rilassante ed evitare le attività fisiche durante la sera, sostituendole piuttosto con un po’ di yoga dolce o di meditazione, per iniziare a calmare la mente e il corpo.

Inoltre, un trucco per abituare l’organismo – e il ritmo circadiano – al cambio dell’ora è quello di iniziare a svegliarsi e coricarsi 15/20 prima del solito nei giorni precedenti, in modo da rendere meno brusco il passaggio all’ora solare. 

È utile anche cercare di stare al sole il più possibile, per assimilare al massimo la vitamina D, principale responsabile dello sviluppo delle nostre difese immunitarie e del tono positivo del nostro umore. A tal proposito, è possibile assumere degli integratori che aiutino anche a regolarizzare il ciclo sonno-veglia, dietro consulto con un medico.

Infine, una delle regole più importanti da seguire è quella di dormire in una camera da letto pulita e utilizzata soltanto con lo scopo di riposare – evitando le luci artificiali di smartphone, computer e tablet – in un letto di alta qualità caratterizzato da elementi come la rete, il cuscino e il materasso individuati in base alle proprie esigenze e scelti tra i migliori in commercio; in generale non bisogna infatti mai sottovalutare l’importanza di affidarsi a un ottimo sistema letto, e questo vale in particolare durante il periodo del cambio dell’ora.