Liberi e Uguali a Perugia punta su Andrea Mazzoni

E’ il ventottenne perugino il candidato nel Collegio uninominale del capoluogo per la Camera dei Deputati

Arriva l’ufficialità per la candidatura di Andrea Mazzoni alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, nel Collegio che coinvolge le aree di Perugia, Marsciano e Lago Trasimeno. Una scelta coerente con la volontà di rinnovamento che Liberi e Uguali sostiene anche a livello nazionale, ma che qui in Umbria appare ancor più significativa. Mazzoni, laureato in Scienze della Politica e del governo e con un Master di secondo livello in relazioni istituzionali e comunicazione d’impresa, ha visto crescere il consenso intorno a sé tra le fila del Partito Democratico, dove ha militato negli ultimi anni: «Ho lasciato il PD nel 2017 – ha spiegato – perché il suo profilo non rispecchia più i valori e i principi che mi spinsero alla militanza e all’attivismo politico. La scelta di campo compiuta è stata dettata dalla necessità di rappresentare un punto di vista alternativo alle altre forze politiche, in grado di dar voce a quelle persone che in questi anni sono state lasciate indietro, prive di una proposta seria e credibile che potesse tutelarle e battersi per la riaffermazione dei diritti negati, a partire dal lavoro».

Il suo impegno lo sta portando nelle piazze dell’Umbria per incontrare faccia a faccia chi vive in prima persona le problematiche che Mazzoni intende mantenere al centro del suo programma. «Lo vogliamo fare per i molti, non per i pochi» garantisce, ritenendo il lavoro l’unica leva efficace per la creazione di ricchezza e per la sua redistribuzione. Una piena e buona occupazione, la lotta al precariato, la crescita dei salari reali dei lavoratori del settore pubblico e privato, il ripristino dell’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori e l’introduzione di un sistema di tutele reali per i professionisti, gli artigiani e le PMI, sono alcune delle azioni che verranno intraprese per invertire il processo di impoverimento di massa innescato dalla crisi.

Intanto Andrea sta ottenendo significativi riscontri anche online dove ha aperto un canale di comunicazione ufficiale che permetterà in queste settimane di raccogliere pareri e dialogare con i cittadini. Collegandosi a questo link si potranno seguire gli appuntamenti che lo vedranno protagonista fino al 4 marzo e soprattutto entrare in contatto diretto con il candidato: fb.me/andreamazzoni.liberieuguali.