Luglio 22, 2024

Il lavoro da remoto (detto anche Smart Working) consente ai professionisti di lavorare al di fuori del normale ambiente d’ufficio. Invece di recarsi in ufficio ogni giorno, i lavoratori in Smart Working possono completare il loro lavoro a casa, in uno spazio di co-working, in un bar o in qualsiasi luogo che consenta loro di massimizzare i loro sforzi. Il lavoro a distanza sta diventando popolare soprattutto nel settore tecnologico, grazie alla sua convenienza, flessibilità e capacità intrinseca di attingere a diversi pool di talenti provenienti da tutto il mondo.

L’ascesa del lavoro a distanza

Lavorare da Remoto non significa alzarsi dal letto tardi, arrivare intontito al computer e lavorare tutto il giorno in pigiama. I moderni dipendenti remoti di oggi stanno rompendo questo stereotipo e sono in realtà alcuni dei membri più performanti e meno stressati della forza lavoro tecnologica. Man mano che i vantaggi del lavoro a distanza sia per il dipendente che per il datore di lavoro diventano più chiari, c’è una statistica che non può essere ignorata: i dipendenti chiedono a gran voce opportunità di lavoro a distanza. In effetti, uno sbalorditivo 99% dei dipendenti afferma di voler avere più opportunità di lavoro a distanza nella propria carriera.

Perchè questo? Per uno, il lavoro a distanza offre ai dipendenti un vantaggio molto importante: flessibilità (sia nei loro orari che dove lavorano fisicamente), contenimento dei costi del trasferimento casa-lavoro, potenzialmente più tempo libero e autogestione dei flussi di lavoro. La maggior parte delle aziende offre ai dipendenti la possibilità di creare i propri orari, in modo che possano sentirsi a proprio agio e vivere al meglio le loro vite personali e professionali separate. Poiché i dipendenti da remoto tendono ad avere più difficoltà a disconnettersi dai propri computer, le aziende considerano prioritario garantire che questi dipendenti diano la priorità a un sano equilibrio tra lavoro e vita privata. Vuoi lavorare dalle 4 del mattino a mezzogiorno? Che ne dici dalle 11:00 alle 19:00? I dipendenti remoti sono per lo più liberi di determinare un programma che funzioni per loro purché svolgano il loro lavoro in modo efficiente e corretto.

 

Approfondimenti: https://posizioniaperte.com/lavoro-da-remoto-le-offerte-disponibili/

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *