L’assicurazione dei crediti commerciali

Nell’attività imprenditoriale si devono accettare dei rischi quando si intraprendono delle politiche di espansione commerciale. Vendere a credito non sempre un scelta facile quando non si ha la certezza di rientrare delle somme. Soprattutto se si lavora con l’estero. O non si conoscono i clienti. Per questo oramai da molti anni, sono nate compagnie e broker specializzati nella fornitura e nel piazzamento delle assicurazioni credito.  Le polizze dei crediti commerciali sono studiate per le aziende che vendono a credito i loro prodotti. L’obbligazione dell’assicuratore consiste infatti nel rimborsare le somme spettanti dalla vendita di beni, in caso di insolvenza del debitore. Ma non solo. L’assicurato avrà accesso a una banca dati che gli permette di verificare se il cliente è un buon pagatore oppure no. E consente quindi di determinare l’ammontare di vendite a credito da concedere al cliente e la durata della dilazione. Inoltre la compagnia di assicurazione svolge anche un azione di recupero crediti. Qualora si riescano a recuperare le somme dall’insolvente gira al cliente quelle rientranti in franchigia. Ci sono anche vantaggi fiscali legati all’acquisto di una polizza crediti: l’importo del premio assicurativo è interamente deducibile. E anche Vantaggi Fiscali. Presentando la polizza crediti ad una banca, l’assicurato ha un accesso al credito agevolato.