La Marijuana è dannosa?

La Marijuana è dannosa?

QUALI SONO GLI EFFETTI FISICI & MENTALI?                  L’uso di marijuana può causare seri effetti mentali e fisici, ciò diventa più probabile quando una persona usa alti dosaggi di marijuana molto forte.  Secondo uno studio pubblicato dal National Institutes of Health, l’uso pesante di marijuana molto forte è stato associato a un numero elevato di episodi psicotici.  I giovani che solitamente fumano marijuana tendono tre volte in più degli altri a pensare al suicidio e soffrono di una maggiore incidenza di una grave depressione, affermano altri studi. In particolare nelle persone giovani, l’uso di marijuana può portare ad alti livelli di ansia, attacchi di panico, depressione e paranoia. Fisicamente, usare molta marijuana ha portato un vomito violento e ripetuto, accompagnato da un forte dolore allo stomaco.  Per alleviare il dolore, a volte chi ne fa uso passa ore in bagni caldi o docce, quali sono gli unici rimedi oltre a smettere di usare

QUALI SONO I RISCHI SULL’USO DI MARIJUANA? L’abuso di marijuana apre la porta a vari tipi di comportamento rischioso. Forse il più pericoloso di questi è l’utilizzo che la marijuana ha sulla capacità di guidare. La marijuana crea problemi sia alla persona che l’ha appena fumata, sia al fumatore cronico.  La droga causa difficoltà a pensare, risolvere i problemi, concentrarsi e mantenere l’attenzione sulla guida.  Il tempo e la distanza possono sembrare distorti e la persona è più lenta a reagire, quindi gli incidenti sono più probabili, proprio come con l’alcol.  Questi cambiamenti significano che un guidatore avrà molte più difficoltà nel reagire in modo appropriato alle emergenze o ai cambiamenti improvvisi. Il Filantropo L. Ron Hubbard scrive: “si sta offrendo a una persona la sua vita”. Per avere maggiori informazioni potete andare sul sito https://www.noalladroga.it