Luglio 18, 2024

Questa è la storia di due ragazzini, Lyan e Jain, e del percorso che li porterà, loro malgrado, a scontrarsi con entità infinitamente più grandi di qualsiasi forza conosciuta. Quando incontreranno il personaggio chiave di questa storia, capiranno che dovranno fronteggiare l’unico evento inevitabile: una nuova guerra.

 

Il ciclo di Rexan – I due maghi è il primo libro della trilogia nata dalla penna dello scrittore emergente Maurizio Toscano, entrato a far parte della Casa Editrice Horti di Giano. Il libro sarà disponibile dal 16 luglio 2021 sul sito dell’editore (www.hortidigiano.com), in tutti gli store online e nelle librerie. 

 

Horti di Giano

 

 

“Nel Grande Regno, dopo l’unione sorta fra le antiche Terre Libere, la pace non è che una corda sottile che lega più fazioni, ed è stata conquistata attraverso la guerra. La magia accompagna la vita quotidiana, perché i futuri incantatori vengono istruiti nelle accademie sparse per il Regno, dove dovranno conquistare il proprio attestato che aprirà loro infinite strade. Seppur aleggi nell’aria una pace che sembra solida, i fantasmi del passato non intendono aspettare nell’ombra, e un qualcosa di terribile, che i conflitti passati hanno creato, sta per tornare per compiere una vendetta che non conosce ragione. Un potente stregone, infatti, si sta per innalzare dalle macerie delle antiche battaglie, per riconquistare tutto ciò che ha perso, ignorando le vite che cadranno nel suo devastante piano.”

 

 

 

La trilogia fantasy che tutti aspettavamo: un ritorno alle origini, il nuovo Harry Potter italiano proposto in chiave classica. Siete pronti per queste nuove avventure magiche insieme a Lyan e Jain?

 

 

Maurizio Toscano nasce a Bari nel 1995. Da sempre accanito lettore, grande appassionato della cultura del fantasy e dei videogiochi in generale, conclude un percorso di studi legato alla recitazione. Cresciuto fra arte e libri, sfrutta l’immaginazione per creare mondi nuovi.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *