La carriera del CEO e fondatore di KT & Partners, Kevin Tempestini

Kevin Tempestini, fondatore di KT & Partners, può vantare una solida esperienza ventennale nel settore delle analisi e consulenze finanziarie, dopo aver collaborato con realtà illustri a Londra e Milano.
Kevin Tempestini, CEO di KT & Partners

Il percorso formativo di Kevin Tempestini

Kevin Tempestini consegue nel 1982 la maturità al Liceo Classico Michelangelo di Firenze, proseguendo poi gli studi presso la Facoltà di Economia e Commercio, a indirizzo Marketing e Finanza dell’Università di Firenze, dove si laurea col massimo dei voti e con lode nel 1988. Nel 1993 si reca alla Kellog Graduate School of Management di Chicago per partecipare ai corsi di Decision Making Strategies e International Marketing Strategies. Più di recente, nel 2004, prende parte al Seminario YPO/Harvard Presidents’ presso la Harvard Business School di Boston. Kevin Tempestini parla fluentemente inglese e ha una buona conoscenza della lingua tedesca.

L’iter professionale di Kevin Tempestini, fino alla fondazione di KT & Partners

Kevin Tempestini dà il via alla sua carriera lavorativa nel 1986 come analista finanziario in Promofinan S.p.A., dove si occupa di analizzare realtà industriali d’eccellenza, quali Pirelli e Costa Crociere. Due anni dopo entra in Euromobiliare S.I.M. S.p.A., all’inizio con il compito di effettuare analisi per società industriali quotate in Borsa; in seguito, viene nominato Senior Sales Representative e Co-direttore, con il compito di coordinare strategicamente il team dei venditori e occuparsi di operazioni di vendita diretta con investitori istituzionali basati in USA, Regno Unito, Germania e Italia. Nel 1994 si trasferisce alla Salomon Brothers di Londra, andando a ricoprire i ruoli di Direttore e Strategist per quanto concerne il mercato azionario italiano: in quest’ambito gestisce la pubblicazione di relazioni di ricerca, collaborando al collocamento di prestigiose società come Tag Heuer e Gucci, e della squadra di calcio Newcastle. Nel 1998 passa a UBM, dove assume la responsabilità di “Head of Equities”, occupandosi nello specifico di collocamenti azionari (IPO) di Luxottica, Tod’s, Ferretti, Coin, Marcolin, Fiera Milano, De Longhi, Azimut, Toro Assicurazioni, e.Biscom ed Hera. Nel 2007 Kevin Tempestini diventa Direttore Esecutivo per la Burani Designer Holding: qui si occupa principalmente di investimenti nel settore del food e segue alcune relazioni internazionali del gruppo: in questo contesto costituisce a Beirut la prima joint venture tra una società italiana ed una libanese, il gruppo Malia. Nel 2009 fonda la KT & Partners, società di consulenza di cui è l’attuale CEO.