Luglio 24, 2024

INFINIDAT lancia nuove linee di prodotto per il Public Cloud e la Data Protection

Annunciati nuovi prodotti storage per il deep learning, la business continuity e la cloud agility
 
Questi gli highlight dell’annuncio:

  • Infinidat vanta 18 trimestri consecutivi di crescita del fatturato e 3 Exabyte di capacità installata
  • La rivoluzionaria appliance InfiniSync elimina la necessità di una tripla ridondanza dei data center per la business continuity per le applicazioni bancarie “core” e per tutti gli ambienti mission-critical
  • Il servizio Neutrix Cloud consente di mettere in competizione in tempo reale i provider di public cloud per la gestione dei workload del cliente
  • L’appliance di backup InfiniGuard offre protezione dei dati nell’ordine dei Petabyte con un restore estremamente veloce

 
Milano, 3 aprile 2018 — INFINIDAT, principale fornitore di soluzioni di storage enterprise multi-Petabyte, ha annunciato un nuovo portfolio di soluzioni: quattro nuovi prodotti pensati per le aziende che intendono accelerare la digital transformation e ridurre i costi relativi alla loro infrastruttura IT vanno ad ampliare la già ricca famiglia InfiniBox.
 
InfiniSync
InfiniSync è un appliance particolarmente robusto, una “pesante scatola nera” a prova di proiettile, che rappresenta la prima soluzione al mondo in grado di garantire un data mirroring sincrono con zero RPO su distanze virtualmente infinite e a latenza zero.
 
“I tradizionali processi di elaborazione mission-critical richiedono un mirroring sincrono tra data center situati a brevi distanze ed una replica asincrona tra data center di produzione e sito remoto di disaster recovery, situati a tratte di 600-1.000 km”, spiega Jacob Broido, Chief Product Officer. “InfiniSync elimina la necessità del data center intermedio, garantendo che tutte le transazioni verso il sito remoto vengano portate a termine con RPO uguale a zero e senza data loss, in qualsiasi condizione di disastro, dalle interruzioni dovuti a cali di energia o problemi di rete fino alle calamità più terribili come inondazioni, terremoti e catastrofi naturali”.
 
InfiniSync sarà disponibile a partire da aprile 2018.
 
 
Neutrix Cloud
Neutrix Cloud è uno storage Cloud pubblico in grado di gestire con altissime prestazioni multi-Petabyte di dati, siano essi a blocchi o file system, fornendone accesso contemporaneo dai nodi computazionali dei cloud di Google, Azure e AWS. Neutrix Cloud è un servizio puramente OpEx, che può essere implementato in modalità standalone oppure insieme a un InfiniBox on-premise in modalità hybrid cloud, con un RPO (recovery point objective) di 4 secondi.
 
“I clienti vogliono flessibilità e possibilità di scelta nel momento i cui decidono di trasformare la propria organizzazione approcciando il cloud”, dice Gregory Touretsky, Senior Director of Product Management. “Affidare i propri dati a un fornitore neutrale di storage rende possibili servizi cloud di nuova generazione oltre al massimo livello di agilità nel cloud.”
 
A dimostrazione di tale flessibilità, oltre ai cloud pubblici sopra definiti, INFINIDAT Neutrix Cloud sarà disponibile anche per i clienti di VMware Cloud™ su AWS. VMware Cloud™ su AWS combina la flessibilità del Software-Defined Data Center (SDDC) di livello enterprise di VMware con la robustezza di Amazon Web Services (AWS) per dare alle aziende un modello operativo e una mobilità applicativa consistenti nel cloud pubblico e privato.
 
“VMware Cloud su AWS fornisce ai clienti un’offerta hybrid cloud integrata, che unisce l’esperienza SDDC del leader nel cloud privato con l’infrastruttura del principale provider di public cloud, AWS,” spiega Mark Lohmeyer, vice president and general manager Cloud Platform Business Unit di VMware. “Soluzioni come INFINIDAT Neutrix Cloud consentono ai team IT di ridurre i costi, incrementare l’efficienza e ottenere coerenza operativa attraverso i diversi ambienti cloud. E’ un piacere collaborare con partner come INFINIDAT per migliorare ulteriormente le funzionalità native di VMware Cloud su AWS e garantire ai clienti flessibilità e libertà di scelta in scenari che possono portare valore al business.”
 
Neutrix Cloud sarà disponibile negli Stati Uniti da aprile 2018, e a seguire nelle altre regioni.
 
InfiniGuard
InfiniGuard è un’appliance di backup in grado di proteggere fino a 20 Petabyte di dati e di consentire restore estremamente veloci. InfiniGuard sfrutta la stessa innovativa architettura software Neural Cache su cui si basa InfiniBox e supporta un ricco ecosistema software che comprende Commvault, Veritas, Veeam, IBM Spectrum Protect, SAP, Oracle RMAN, VMware e Microsoft Exchange.
 
“Oltre ai costi eccessivi, il principale elemento di insoddisfazione delle soluzioni tradizionali di backup è legato alle basse prestazioni di restore”, aggiunge Shlomi Halevy, Senior Product Manager. “InfiniGuard offre prestazioni di restore 10 volte superiori rispetto all’attuale leader di mercato, oltre a un’affidabilità superiore e a un prezzo sorprendente.”
 
InfiniGuard è già disponibile.
 
InfiniBox F6212
F6212 è un nuovo modello di InfiniBox che raggiunge gli 8,3 Petabyte di capacità. F6212 ha lo stesso software collaudato – basato su algoritmi di machine learning e intelligenza artificiale – caratteristico della famiglia InfiniBox e offre le medesime funzionalità, prestazioni e affidabilità che i clienti hanno imparato ad apprezzare. Con una capacità di 8,3 PB per sistema, F6212 arriva sul mercato per rispondere alle esigenze di ambiti applicativi quali data analytics, big data, deep learning e industry IoT, progetti che richiedono uno storage multi-Petabyte a costi contenuti, con elevata affidabilità e tempi di risposta inferiori al millisecondo.
 
InfiniBox F612 sarà disponibile da aprile 2018.
 
Non tutte le linee di prodotto hanno le stesse “fondamenta”
Se analizziamo il mercato storage oggi, la maggior parte dei portafogli di soluzioni enterprise non sono altro che “agglomerati” di prodotti con funzionalità e API non compatibili tra loro. Un mix non coerente di prodotti aggiunge complessità agli ambienti dei clienti e genera inefficienze sul ciclo di sviluppo del software dei vendor, che si traducono in costi eccessivi spesso trasferiti sul cliente stesso. Questo non è il caso di INFINIDAT. Tutti i prodotti annunciati oggi si basano sulla stessa piattaforma software che comprende:

  • Neural Cache, l’algoritmo machine learning di INFINIDAT che massimizza le prestazioni identificando connessioni nascoste nei pattern di accesso ai dati
  • InfiniRAID, che assieme all’architettura RAS di INFINIDAT, consente un’affidabilità a sette nove (99,99999%), garantendo l’integrità dei dati anche quando si ragiona su scala di Petabyte.
  • InfiniSnap, l’innovativo meccanismo delle snapshot, che consente una gestione delle copie virtualmente infinita, e una replica ad alte prestazioni, senza impatto sulle performance.

 
Il commento dei clienti
“Engineering D.HUB ha adottato una strategia multi-sourcing a supporto della digital transformation dei propri clienti che hanno la necessità di un partner in grado di offrire il giusto mix di funzionalità on- e off-premise”, spiega Alessio Panni, Director Business Development & Solutioning di Engineering D.HUB. “Con il portfolio allargato di INFINIDAT, abbiamo a disposizione questo mix di soluzioni che ci permetteranno di indirizzare con successo un numero maggiore di aspetti del ciclo di vita dei dati, con tempi notevolmente ridotti e costi più contenuti rispetto alle alternative all-flash.”
 
 
Segui Infinidat Italia su:
Twitter: @Infinidat_Italy
Linkedin: INFINIDAT
 
Infinidat
Le aziende che raccolgono, proteggono e analizzano le più grandi quantità di dati possono ottenere importanti vantaggi competitivi. Infinidat aiuta i clienti a raggiungere vantaggi di business a costi particolarmente ridotti, offrendo performance superiori al milione di IOPS, affidabilità del 99,99999% (7 nove) e oltre 5PB di capacità effettiva in un unico rack. L’automatizzazione di funzioni quali provisioning, gestione e integrazione applicativa permette di ottenere un sistema incredibilmente efficiente, oltre che semplice da implementare e gestire. Infinidat cambia il paradigma dello storage enterprise, riducendo le necessità di capitale, l’impegno operativo e la complessità. Semplicemente Infinidat è lo storage del futuro.
 
Ulteriori informazioni su Infinidat e sui suoi prodotti storage enterprise di nuova generazione sono disponibili su www.infinidat.com
 

Contatti stampa:              

Chiara Possenti / Sandro Buti
AxiCom Italia
+ 39 (02) 7526111
chiara.possenti@axicom.com / sandro.buti@axicom.com

Related Post