Aprile 18, 2024

Inaugurata a Foggia l’Aula Natura di WWF e P&G Italia

di Safe_Press Press Dic7,2023 ##P&G ##WWF

Salgono a 40 gli spazi verdi nelle scuole italiane per crescere a contatto con la natura e imparare a rispettarla, nati dalla partnership di Procter & Gamble con il WWF Italia, con l’obiettivo di realizzare, entro il 2024, oltre 50 Aule Natura su tutto il territorio nazionale.

Spazi verdi nelle scuole italiane dove imparare dalla natura ed educare bambini e ragazzi al rispetto dell’ambiente: continua a crescere il progetto delle Aule Natura del WWF, che da due anni Procter & Gamble – l’azienda che commercializza marchi come Dash, Gillette, Oral-B, Pantene, Swiffer, ZzzQuil – sta sostenendo nell’ambito del programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia”, con l’obiettivo di realizzare, entro il 2024, oltre 50 Aule Natura nelle scuole di tutta Italia.

Un percorso per portare il verde agli alunni italiani che oggi ha fatto tappa a Foggia, con l’inaugurazione di un’Aula Natura presso l’Istituto Comprensivo Foscolo Gabelli “Plesso Foscolo”.

Dopo il benvenuto della Dirigente Scolastica Fulvia Ruggero, sono intervenuti a presentare il progetto Riccardo Calvi, Direttore Comunicazione di P&G Italia, e Lara Marchetta, Delegato WWF Puglia. All’evento inaugurale hanno preso parte anche Maurizio Marrese e Matteo Orsino, rispettivamente Presidente e Vicepresidente WWF Foggia, Rita Pesante, Docente Referente Aula Natura della Scuola e lo staff della Dirigente, Maria Aida Episcopo, Sindaca di Foggia, Giuseppe Nobiletti,Presidente della Provincia, Vincenzo Rizzi, Curatore Scientifico Museo di Storia Naturale – Polo Biblio-Museale Regione Puglia, Massimo Monteleone, Docente Ecologia Agraria, Mar. Magg. Luca Vitrani, Comandante della Stazione Foggia Porta San Severo, Dott. Ferdinando Rossi, Questore Polizia di Stato Foggia, Dott. Romeo Delle Noci, Comandante del Corpo di Polizia Locale di Foggia, Giuseppina Lotito, Dirigente UST Foggia, Antonia Pia Lembo, Ass. laboratorio Fare Ambiente Foggia, Antonio Tannoia, Presidente Circoscrizione Nord Arpi-Croci, Don Domenico Mucciarone, Parroco della Chiesa San Guglielmo e Pellegrino, Don Cristiano Cifferi, Parroco della Chiesa Sacro Cuore di Foggia, i rappresentanti dei genitori, le docenti e i docenti, le alunne e gli alunni della Scuola.

L’Aula Natura di Foggia si sviluppa su una superficie di 170 metri quadri dove gli oltre 800 giovani alunni della scuola secondaria di primo grado potranno prendersi cura in prima persona degli alberi e degli arbusti che sono stati piantati, raccogliere i frutti di kaki, mele e albicocche in diversi periodi dell’anno e cimentarsi nella semina e nella piantumazione delle colture orticole nel piccolo orto didattico. Potranno inoltre osservare le farfalle nell’area dedicata alle piante che fioriscono, altre specie che andranno a colonizzare l’albergo per insetti, nonché il ciclo di una libellula nello stagno arredato con arbusti e piante aromatiche. Non solo: i tavoli con sedute e itronchetti in legno installati all’interno dell’area permetteranno anche di svolgere attività didattiche all’aria aperta.

L’Aula Natura contribuirà così a valorizzare gli ampi spazi esterni della scuola, utilizzati dagli studenti durante l’intervallo e per le lezioni di educazione motoria, ma finora poco curati, creando un’oasi di verde nella zona estremamente trafficata, seppur vicino a uno dei parchi più grandi della città, in cui si trova l’Istituto Comprensivo Foscolo Gabelli. Contribuirà inoltre ad amplificare i progetti legati alle tematiche ambientali e alla sostenibilità già promossi dalla Scuola Secondaria di I grado, che aveva anche già realizzato un primo orto per favorire l’inclusione scolastica in un contesto molto eterogeneo dal punto di vista sociale ed educativo.

«Siamo felici di donare agli alunni dell’Istituto Comprensivo Foscolo Gabelli di Foggia uno scrigno verde che li accompagnerà nei prossimi anni, coinvolgendoli su temi fondamentali come l’educazione ambientale e la salvaguardia della biodiversità, imprescindibili per un reale sviluppo sostenibile – ha spiegato Riccardo Calvi, Direttore Comunicazione di P&G Italia. Con l’Aula Natura di Foggia, la 40° realizzata insieme al WWF, ci avviciniamo sempre di più all’obiettivo di donare oltre 50 Aule Natura alle scuole in tutta Italia entro il prossimo anno. Un traguardo importante per il programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia”, con cui stiamo realizzando azioni concrete nell’ambito della sostenibilità ambientale e sociale su tutto il territorio nazionale, e di cui la partnership con il WWF, la più importante mai realizzata da P&G in Italia a tema ambientale, rappresenta un tassello fondamentale».

«L’adozione di lezioni in ambiente aperto permette di migliorare la qualità dell’apprendimento superando quello che diversi studiosi hanno definito come vero e proprio disturbo da deficit di natura che comporta disattenzione, svogliatezza, noia, oltre ai tradizionali pericoli legati alla sedentarietà – ha detto Martina Alemanno, Responsabile Educazione WWF Italia. Crediamo molto in questo progetto che vede in Procter & Gamble Italia un sostenitore e promotore molto importante, perché riesce ad offrire il contatto con la natura ai più giovani, riqualificando spazi nelle scuole spesso degradati o inutilizzati, proponendo il loro utilizzo educativo per mettere le basi di una vera transizione ecologica e culturale. Questa è un’azione prioritaria per il WWF Italia, come anche dimostrare alle istituzioni comunali e provinciali che si può operare in questo senso».

 

IL PROGETTO AULA NATURA

Lanciato dal WWF nel settembre 2020, dopo il primo lockdown, il tradizionale cortile della scuola diventa una piccola oasi di natura, una vera e propria aula all’aperto. L’Aula Natura è uno spazio con pareti fatte da siepi, bordure fiorite, cassoni per gli ortaggi, gabbie per gli insetti ed uno stagno. Una superficie “verde” di minimo 80mq che garantisce il distanziamento ottimale tra i piccoli studenti. Riproduce differenti microhabitat in cui osservare direttamente non solo le diverse forme di esseri viventi, ma anche la relazione che li collega tra di loro e con noi.

Per la scelta delle Aule Natura il WWF ha seguito tra gli altri anche criteri legati a scuole particolarmente bisognose di recuperare spazi all’aperto, ubicate in zone degradate o periferiche. Le Aule Natura godono del patrocinio dell’Associazione Culturale Pediatri (ACP).

Dal lancio del progetto sono state realizzate e inaugurate 40 Aule Natura in tutta Italia, per un totale di oltre 7.600 mq di giardini scolastici riqualificati (in precedenza abbandonati o in condizioni di degrado) e oltre 19.200 bambini coinvolti.

LA PARTNERSHIP WWF – P&G

La collaborazione tra P&G Italia e WWF prevede quattro aree strategiche di intervento: educazione delle nuove generazioni, all’interno della quale P&G sosterrà il WWF nella realizzazione di oltre 50 Aule Natura entro il 2024; sostegno a progetti di riqualificazione ambientale, tramite il quale P&G insieme al WWF riqualificherà più di un milione di metri quadrati di boschi in Italia sostenendo il progetto ReNature; programmi di educazione ad un uso più consapevole e responsabile dei prodotti a casa; formazione dei manager di domani attraverso percorsi di studio creati insieme all’Istituto Europeo per lo Sviluppo Sostenibile.

 

P&G
I prodotti P&G sono utilizzati da quasi 5 miliardi di persone al mondo. La Procter & Gamble possiede uno dei più importanti portafogli di marchi di qualità tra i quali: Dash®, Fairy®, Lenor®, Mastro Lindo®, Swiffer®, Viakal®, AZ®, Kukident®, Oral B®, Olaz®, Pantene®, Head&Shoulders®, Gillette®, Venus®, Braun®. P&G opera in 70 paesi nel mondo e in Italia è presente dal 1956. Per maggiori informazioni visita il sito https://it.pg.com e segui gli account Instagram (@proctergambleit), Linkedin (@Procter&GambleItalia), Youtube(@proctergambleit).

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *