Luglio 15, 2024

Il Security Fabric di Fortinet offre alle aziende globali una soluzione di cybersecurity completa, dall’IoT alle reti cloud

Il Fabric affronta le sfide di sicurezza più sofisticate con una protezione scalabile e completa contro le minacce per offrire un’infrastruttura di sicurezza efficace e continua
Milano, 26 aprile 2016 – Fortinet (NASDAQ: FTNT), leader mondiale nelle soluzioni di sicurezza informatica ad alte prestazioni, ha annunciato il Security Fabric, un’architettura adattabile, integrata e collaborativa, pensata per offrire sicurezza distribuita ad aziende globali contro le minacce informatiche provenienti da dispositivi IoT e remoti, su tutta l’infrastruttura e nel cloud.
“Un esteso processo di digitalizzazione continua a ridefinire il business, mentre trend tecnologici quali IoT e cloud computing stanno facendo sfumare il concetto di confini della rete”, spiega Ken Xie, chairman of the board e CEO di Fortinet. “Sfortunatamente, molte aziende continuano ad affidarsi a strategie di sicurezza sviluppate decenni fa, che non riescono più a tenere il passo del business odierno. A differenza di piattaforme non integrate a livello di gestione, il security fabric abbina hardware e software altamente sofisticati, rendendo possibile una comunicazione diretta tra le soluzioni per una risposta rapida e unificata alle minacce. Fortinet è impegnata nell’offerta di sicurezza senza compromessi. Grazie al Security Fabric, l’azienda è l’unico vendor a poter offrire ai propri clienti protezione continua su una superficie di attacco in costante espansione, oltre alla potenza necessaria per soddisfare le esigenze sempre maggiori della borderless network – ora e in futuro”.
• Fortinet ha anche annunciato i nuovi firewall aziendali FortiGate Serie 6000E e 2000E basati sul processore di prossima generazione FortiASIC CP9 per offrire livelli mai raggiunti di prestazioni nella sicurezza di rete nel Fabric.
• Nuovi potenziamenti al framework di Advanced Threat Protection (ATP) di Fortinet abilitano la generazione dinamica di local threat intelligence e risposta automatica combinate con i nuovi servizi FortiGuard per una protezione basata sulla threat intelligence globale.
• Mantenendo fede all’impegno volto alla realizzazione di un Security Fabric aperto e integrato, Fortinet ha annunciato una nuova alleanza tecnologica con la piattaforma di sicurezza Carbon Black per supportare ulteriormente la protezione contro le minacce più persistenti e avanzate di oggi.
Il Security Fabric è fondamentale per supportare l’innovazione di business nell’economia digitale
Ora più che mai, l’economia digitale connette utenti, dispositivi, applicazioni e dati allo scopo di creare valore. Miliardi di nuovi dispositivi IoT IP stanno trasmettendo enormi volumi di dati via cavo e access point wireless, su reti pubbliche e private ospitate in infrastrutture tradizionali e cloud. Per competere in modo efficace in questo nuovo scenario, le aziende devono implementare una strategia di sicurezza estremamente coordinata che possa vedere e gestire questi dati su un’intera rete borderless senza compromettere agilità e prestazioni.
Il Security Fabric di Fortinet offre sicurezza senza compromessi
Per far fronte alla sfide legate all’economia digitale e relative infrastrutture IT aziendali in evoluzione, il Security Fabric di Fortinet riunisce i tradizionali sistemi autonomi in un’unica architettura, progettata con cinque attributi fondamentali e interdipendenti: scalabilità, conoscenza, sicurezza, azionabilità, e apertura.
Al fine di individuare e bloccare le minacce nei borderless network, un Security Fabric non necessita solo di poter scalare in modo dinamico per soddisfare le richieste di volumi e prestazioni, deve farlo anche lateralmente per una protezione continua e capillare. Il portfolio di tecnologie di sicurezza di Fortinet, mette a disposizione soluzioni che coprono ogni centimetro dell’infrastruttura, inclusi le reti cablate e wireless, i dispositivi personali e IoT, i livelli di accesso, i modelli di cloud pubblico o ibrido, i software defined network e la virtualizzazione. L’utilizzo di tecnologie avanzate quali i processori FortiASIC per l’accelerazione hardware e le appliance di sicurezza di rete integrate, che comprendono istanze cloud e virtuali, assicurano che funzionalità, prestazioni e scalabilità della rete non siano compromesse dalle soluzioni che la proteggono.
La scalabilità di Fortinet su tutta l’infrastruttura prepara il terreno per un secondo attributo fondamentale del Security Fabric: la conoscenza. Operando come un’unica entità, il Fabric offre visibilità completa su device, utenti, contenuti e dati che entrano ed escono dalla rete, così come informazioni sui circuiti di traffico. Ciò riduce la complessità e i costi incrementando nel contempo la gestione delle efficienze, consentendo un’implementazione semplificata di nuove funzionalità e strategie di sicurezza innovative quali la segmentazione end-to-end per la protezione contro minacce avanzate.
La visibilità universale sull’infrastruttura è di vitale importanza per la sicurezza richiesta nell’attuale scenario delle minacce in continua evoluzione. Al centro del Security Fabric di Fortinet c’è il sistema operativo di sicurezza più implementato al mondo, il FortiOS. Tecnologie quali l’Advanced Threat Protection Framework di Fortinet effettuano un’ispezione approfondita del traffico, generando dinamicamente una threat intelligence locale e trasmettendo i dati ai FortiGuard Labs per diffondere in modo automatico aggiornamenti in tempo reale all’intero sistema. Questo, unito ad analitiche rapide, scalabili e sofisticate, fornisce a un’architettura di sicurezza azionabile la capacità di individuare e mitigare rapidamente le minacce ovunque venga sferrato l’attacco.
Assicurando che le aziende siano in grado ottimizzare i propri investimenti in sicurezza e nelle infrastrutture esistenti, il Security Fabric di Fortinet è studiato per integrare un ampio ecosistema di fornitori di soluzioni di terze parti. Fortinet collabora a stretto contatto con i suoi Global Alliance Partner, e con il settore, per sviluppare API aperte sull’intero fabric, offrendo alle aziende la flessibilità necessaria per implementare le soluzioni Fortinet accanto a tecnologie di sicurezza nuove o esistenti per una protezione integrata. Di recente Fortinet ha collaborato con Carbon Black per fornire alle aziende automazione, intelligence e controllo della sicurezza mediante l’integrazione con l’ATP Framework.
Risorse addizionali
Website: Fortinet’s Security Fabric
Blog: Introducing the Fortinet Security Fabric, Securing the New Enterprise Edge, Securing the Cloud, Advances in Advanced Threat Protection
White Paper: Fortinet Security Fabric, Securing the Cloud
Fortinet
Fortinet (NASDAQ: FTNT) protegge i più importanti asset di alcune tra le maggiori aziende, service provider ed organizzazioni governative di tutto il mondo. Veloci, sicure e globali, le soluzioni di cybersecurity dell’azienda offrono protezione estesa e ad alte prestazioni rispetto alle minacce più dinamiche alla sicurezza, semplificando al tempo stesso l’infrastruttura IT. Queste soluzioni sono ulteriormente rafforzate da threat research, investigazione e analisi condotte ai massimi livelli di mercato. A differenza dei fornitori pure-play di sicurezza di rete, Fortinet può rispondere alle sfide di sicurezza più impegnative da parte dei clienti, in ambiente di rete, applicativo o mobile – sia fisico che virtuale. Oltre 210.000 clienti a livello mondiale, comprese alcune tra le organizzazioni più ampie e complesse, si affidano a Fortinet per proteggere il loro brand. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.fortinet.com, sul Fortinet Blog o sui FortiGuard Labs.
Per informazioni:
– Sandro Buti – AxiCom Italia – Tel 02 75261123 – email: sandro.buti@axicom.com
– Massimiliano Balbi – AxiCom Italia – Tel 02 75261124 – email: massimiliano.balbi@axicom.com
– Silvia Gaspari – Fortinet – email: sgaspari@fortinet.com

Related Post