Luglio 17, 2024

Il nuovo singolo estratto dall’album dell’artista modenese

Una relazione, surreale, tra un uomo e un motore di ricerca.

“Bravo” è il nuovo disco di inediti de Il Barone Lamberto, lavoro dentro cui si affrontano temi di attualità e di cronaca ma c’è spazio anche per materiale più intimista e di carattere affettivo. È così che una canzone come “OK GOOGLE” traghetta tutto l’ascolto in direzioni sociali se non addirittura politiche, nel senso più romantico e completo della parola. Nello specifico la canzone si interroga su quanto siamo dipendenti dalla tecnologia e in quanti modi questa ci sta pian piano disumanizzando.

«OK GOOGLE è un pezzo fuori dagli schemi. Una relazione amorosa e surreale tra un uomo e l’assistente vocale del suo smartphone. La riflessione fonda su quanto la tecnologia ci stia aiutando nei rapporti con le altre persone e contemporaneamente su quanto ci stia allontanando da noi stessi.

Ah, ed è anche l’unico brano in grado di far partire l’assistente vocale del telefono. Provare per credere!» Il Barone Lamberto

Etichetta: Autoproduzione

Dicono di “Bravo”:
«Il singolo “Zenit”, ode alla vita come dice lui nella presskit, per capire che dietro il flow del Barone, ormai di stanza a Modena, esiste il giusto connubio tra colore, energia vitale, belle allegorie contemporanee… ». ExitWell

«Da quei “Giostrai” si è fatto amare Kheyre Yusuf Abukar Issak, dalla lingua ben affilata, dal flow ben cesellato, dalle liriche mai scontate e poi dal modo che ha di dipingere le allegorie e di denunciare le storture della vita». BravOnLine

«Un disco energico dove l’artista ci propone nuove sonorità senza dimenticare la musica folk e quella d’autore, creandone un connubio intrigante e coinvolgente.» Fuori la scatola

«Il Barone Lamberto ha sempre saputo come unire il rap al pop, il tutto contaminato di colori decisamente metropolitani. C’è sempre stato il ferro e il cemento dei palazzi dentro la sua musica. C’è sempre stata una città, possibilmente di notte». Extra! Music Magazine

«Il Barone Lamberto, al secolo Kheyre Yusuf Abukar Issak, usa un linguaggio fresco, moderno, di un flow accattivante dentro le metriche del rap, parole che scorrono e ricorrono belle soluzioni dentro incisi di vere hit radiofoniche». Mondospettacolo

BIOGRAFIA IL BARONE LAMBERTO

LINK SOCIAL

YOUTUBE
INSTAGRAM
FACEBOOK

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *