I tuoi volontari si meritano una polizza affidabile e completa

Dati Istat alla mano, oggi in Italia ci sono oltre sei milioni di persone dedite ad attività di volontariato. Con livello di impegno che vanno da poche ore alla settimana/mese ad attività prestate quotidianamente, i volontari nel nostro paese svolgono opere di grande importanza – rimediando, non di rado, alle lacune delle istituzioni.
La gratuità e la volontà di fare del bene sono alla base dell’impegno di molte di queste persone che, non avendo paura di rimboccarsi le maniche, fanno parte delle circa trecentomila organizzazioni senza scopo di lucro oggi attive nel nostro paese.
Trattandosi di un settore così ampio e rilevante la legislazione italiana ha da tempo affrontato la questione, attraverso la Legge Quadro sul Volontariato n. 266 del 1991 che rappresenta lo strumento normativo che regolamenta il settore.
Uno dei punti chiave contenuti nella legge è rappresentato dall’obbligo delle onlus di stipulare polizze assicurative per i loro volontari comprendenti la tutela nei confronti di malattie, danni fisici e responsabilità civile.
Le realtà attive nel Terzo Settore troveranno nei prodotti dell’Agenzia Cavarretta – Cattolica Assicurazioni di Parma una risposta concreta alle proprie esigenze assicurative: nella fattispecie sottoscrivendo la Polizza Unica del Volontariato, strumento completo disponibile in convenzione col CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato) che permetterà di assicurare i volontari ai sensi di legge in modo personalizzato al 100%. Per informazioni: polizzaunicadelvolontariato.it.