I consigli di Biesse Divani per arredare un monolocale al mare

I consigli di Biesse Divani per arredare un monolocale al mare

Le case al mare sono generalmente di piccole dimensioni e adatte a trascorrere brevi periodi dell’anno, dalle ferie estive, alle festività fino ai week end fuori porta. Se si possiede un piccolo appartamento al mare, è necessario pensare a come arredarlo ottimizzando gli spazi, senza però rinunciare a stile, comfort e funzionalità. Partendo da colori, luci e mobili, ecco qualche consiglio per arredare con gusto e semplicità un monolocale al mare.

Milano, agosto 2022 – Le case al mare (spesso monolocali) sono generalmente ambienti di piccole dimensioni, adatti per trascorrere brevi periodi lontani dalla routine della città e godersi momenti di relax durante le vacanze, i ponti o i week end fuori porta. Per questo arredare questi locali con tutto quello che è necessario, senza sovraffollare troppo l’ambiente e senza rinunciare al gusto potrebbe comportare qualche difficoltà: vediamo qualche trucchetto per fare del proprio monolocale al mare un vero rifugio dotato di stile ma anche di funzionalità e di tutti i comfort adatti per vivere al meglio i propri momenti di relax.

Lo spazio è il primo aspetto da considerare quando si vuole arredare un monolocale al mare. Per quanto riguarda la mobilia, trattandosi di una casa dalle piccole dimensioni, in questi casi sarà preferibile scegliere mobili minimal, componibili o salvaspazio, in modo da ottimizzare ogni angolo dell’appartamento.

In particolare si consigliano:

  • mobili poco ingombranti ma soprattutto di buona fattura per resistere alla salsedine marina che corrode più facilmente le superfici;
  • finestre scorrevoli che occupano meno spazio e, avendo più superficie vetrata, fanno sì che entri maggiore luce nell’appartamento, facendolo sembrare più grande e spazioso; 
  • organizer, perfetti complementi d’arredo salvaspazio: cassettiere, scatole e contenitori indipendenti o collocati negli armadi come scomparti.

Una volta compreso quali sono gli arredi più adatti quando si ha poco spazio disponibile, bisogna capire che look e stile dare alla piccola casa. Per un monolocale al mare, la scelta più calzante è quella dello stile marinaro: fresco, rilassante e in linea con la location di mare in cui si trova la casa. Scegliete tinte pastello come il bianco, il celeste, l’azzurro e il beige, così come fantasie a righe bianche e blu o a tema marino (con conchiglie, pesciolini e stelle del mare), privilegiando una tonalità di base sempre chiara e luminosa.

Infine, per trasformare l’appartamento in una vera oasi di pace, fondamentale è la scelta del divano. In un ambiente ristretto, optare per un modello che sia divano letto può risultare molto comodo per recuperare spazio utile, unendo la zona notte e quella giorno.

Biesse Divani, marchio di qualità di divani artigianali e Made in Italy per ogni tipo di esigenza, propone due soluzioni perfette per arredare il vostro monolocale al mare: il modello Verona per un ambiente sempre ricercato e il Divano Siena, garanzia di comodità e buon gusto per la vostra casa al mare.

Non resta che scegliere in base al proprio gusto personale e l’appartamento sarà pronto per i vostri momenti di meritato riposo!

Per tutto agosto (fino al 30/8/2022) da Biesse Divani sono attivi i saldi estivi, con offerte fino al 30% sui divani: passate in showroom a dare un’occhiata!

Fonte: www.biessedivani.it/blogs/come-arredare-un-monolocale-al-mare-le-idee-a-cui-ispirarsi/