Giugno 16, 2024

I 5 brani che non potete evitare a Capodanno

Il Capodanno a Roma significa discoteca, musica, deejay famosi, cocktail e tanto divertimento. La scelta è sempre molto ampia, perché numerosi sono i locali che per la notte di San Silvestro organizzano i migliori party per salutare l’anno che fu e accogliere quello che verrà.
Ma potrebbe anche capitare di essere proprio voi ad organizzare un party esclusivo con amici e non solo, affittando una location – come una delle tante ville nei dintorni della Capitale – e pensando a tutto ciò che di necessario e irrinunciabile dovrà esserci, per fornire a tutti gli ospiti un’esperienza più che positiva.
Vogliamo quindi cogliere l’occasione per darvi qualche consiglio sulla playlist house e dance  che non può mancare, i 5 brani che secondo noi non potrete evitare di suonare a San Silvestro. Che siate voi i deejay alla consolle o che chiamiate qualche professionista, assicuratevi che questi brani siano previsti. Avrete così la certezza di far scatenare tutti, soprattutto le ragazze che saranno ben felici di aver preso parte al vostro Capodanno Roma.
 

  • “Outside” (Calvin Harris feat. Ellie Goulding)YTgrab_outside_20-10-14crop

Con quasi 150 milioni di visualizzazioni su Youtube, il primo posto nella classifica Britannica e disco d’oro in Germania, Regno Unito e Stati Uniti (negli ultimi due ha anche ottenuto quello di platino), il singolo del deejay scozzese Calvin Harris è sicuramente un “must”.
 

  • “The Nights” (Avicii)

L’incalzante brano del deejay e producer svedese si presta come nessun altro a coinvolgere chi balla in pista, con i suoi cori infilati qua e là stile folk e l’energia naturale che sprizzano le sue note. Mixatelo sapientemente e al giusto momento, non ve ne pentirete.
 

  • “Riva” (Klingande)

I due giovani deejay transalpini  Cédric Steinmyller e Edgar Catry hanno solo 24 anni ma già fanno impazzire le folle europee con la loro musica electro-house. Il brano che vi consigliamo inizia in sordina, ma dopo poco  tempo cresce sempre di più rivelando le sue doti.
 

  • “Beautiful World” (Blasterjaxx&DBSTF feat. Ryder)

Non passano certo inosservati questi deejay olandesi, che dal 2011 hanno iniziato a fare strada e sono arrivati ad aprire una breccias nei cuori di mostri sacri come Steve Aoki e Tiesto. La loro musica raggiunge quasi sonorità mistiche e invita alla riflessione. Da ballare col sorriso.
 

  • “Real Love” (Clean Bandit feat. Jess Glynne)

I britannici Clean Bandit ormai ci hanno preso gusto e dopo un inizio non eccezionale, tra il 2009 e il 2013, sfondano nel 2014 con Nightingale e Extraordinary. Insieme alla bellissima Jess Glynne firmano questo pezzo dedicato al più nobile dei sentimenti e fanno ballare milioni di fan in tutto il mondo.

Related Post