Giugno 16, 2024

Gestione delle risorse umane e della sicurezza: una ricerca

Gestione delle risorse umane e della sicurezza: una ricerca

Disponibili in rete due questionari per approfondire le caratteristiche e le criticità del rapporto tra la gestione delle risorse umane e la gestione della sicurezza sul lavoro nelle aziende italiane.

Per migliorare la prevenzione e ridurre il numero di lavoratori che subiscono infortuni o contraggono malattie professionali, nelle aziende è necessario un patto per la sicurezza che, partendo dal fine comune della prevenzione dei rischi, coniughi insieme le diverse funzioni aziendali. Sono ad esempio necessarie idonee condizioni organizzative e gestionali in grado di far interagire la gestione delle risorse umane (Human Resource Management) con la gestione della sicurezza sul lavoro (Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale e Responsabile HSE).
E poiché nella realtà delle grandi aziende spesso la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori è invece considerata slegata dalla gestione delle risorse umane, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) ha deciso – in collaborazione con il gruppo professionale ISMO e con AIDP (Associazione italiana per la direzione del personale) – di condurre una ricerca, dal titolo “HR & Safety at work. Un legame che crea cultura”, per conoscere la situazione e le criticità nelle aziende in merito al rapporto tra risorse umane e sicurezza sul lavoro.
L’attività di AiFOS si inserisce nel lavoro di ricerca che da anni l’associazione conduce nella convinzione che un’efficace prevenzione e formazione nel mondo della sicurezza dipenda anche da una corretta informazione su quanto avviene nella realtà nelle aziende italiane.
AiFOS continua nel 2015 la sua attività di ricerca indagando il rapporto che lega in azienda le funzioni Organizzazione delle risorse umane (HR) e Sicurezza sul lavoro (SSL).
La ricerca si sviluppa attraverso la diffusione e la successiva raccolta e analisi di due questionari nati con l’obiettivo di ottenere dati statisticamente rilevanti ed accurati sulle due funzioni aziendali:
– un questionario è rivolto a coloro che svolgono la funzione HR nelle aziende;
– un questionario è rivolto a coloro che svolgono invece la funzione SSL nelle aziende in cui sia presente anche la funzione HR.
 
I questionari, composti di 29 domande, permettono, ad esempio, di comprendere se chi si occupa delle risorse umane conosce i contenuti del documento di valutazione dei rischi e ha partecipato alla sua elaborazione.
Inoltre con che frequenza la funzione HR viene coinvolta nella riunione periodica della SSL? E chi si occupa del calendario della sorveglianza sanitaria in azienda?
Ci sono poi molte domande che vertono direttamente sui rapporti tra la funzione HR e la funzione SSL e sull’evoluzione di questi rapporti…
L’indagine cerca dunque di conoscere e di approfondire, anche attraverso il giudizio richiesto ai compilatori su alcune affermazioni contenute nei questionari, l’eventuale collaborazione tra queste due funzioni e la disponibilità a migliorarla.
Ricordiamo che i risultati della ricerca, raccolti nel Rapporto AiFOS 2015, saranno pubblicati nei Quaderni della sicurezza AiFOS e diventeranno infine spunto di riflessione e discussione per un convegno nazionale che si terrà a Roma il 2 dicembre 2015.
E al tema della connessione tra Human Resource Management e sicurezza sul lavoro verrà dedicato anche il “Riconoscimento Migliori Tesi di Laurea” 2015 organizzato da AiFOS.
Infatti come ricorda Francesco Naviglio, segretario generale di AiFOS, “con i dati raccolti AiFOS non solo farà alcune analisi statistiche, ma su queste analisi chiederà un commento a diversi interlocutori. In questo modo sarà possibile capire quali potranno essere nel futuro le azioni da intraprendere per migliorare il rapporto tra HR e SSL. Perché la norma prevede tutta una serie di azioni nei confronti del personale, però non prevede niente sulle azioni da intraprendere per integrare le funzioni aziendali all’interno d un’impresa”. Questi questionari, continua Francesco Naviglio, “sono la continuazione di una lunga e importante attività di ricerca dell’Associazione volta ad approfondire la conoscenza e migliorare l’efficacia della prevenzione e della formazione alla sicurezza in Italia”.
Per questo motivo l’associazione AiFOS invita tutti coloro che svolgono funzioni HR e SSL nelle aziende a supportare questa ricerca compilando il questionario e diffondendo il link ad altri colleghi, al fine di ampliare il campione rappresentativo che costituirà la base della ricerca.
 
Il link per compilare il questionario HR:
https://docs.google.com/a/aifos.it/forms/d/12YDg6NNDOgK0xj8_FZNqwMdYTvSm4Q5Bb3XItnzblow/viewform
Il link per compilare il questionario SSL:
https://docs.google.com/a/aifos.it/forms/d/1cT9jdUiywGGV0EYdG7VcqiM2sq46o_FBf0kis4ggzDY/viewform
 
I dati raccolti verranno elaborati e analizzati esclusivamente in forma anonima e aggregata – nel pieno rispetto della normativa sulla privacy di cui alla legge D. Lgs. 196/03 – e non saranno riconducibili a singoli operatori o singole aziende.
 
Chi volesse avere informazioni su come visionare, ricevere, utilizzare il questionario può fare riferimento a AiFOS via Branze, 45 – 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 – fax 030.6595040 www.aifos.it – editoria@aifos.it
 
 
04 giugno 2015
 
 
Ufficio Stampa di AiFOS
ufficiostampa@aifos.it
http://www.aifos.it/

Related Post